Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

 Resta connesso

 

oppure

effettua la registrazione al sito
×
 
 

...i numeri di ITALIAGOL

2380

CAMPIONATI

268739

PARTITE

24852

SQUADRE

284881

GIOCATORI


Eccellenza, Il Città di Scordia comincia bene i playoff nazionali

Comincia alla grande l'avventura nei playoff nazionali per il Città di Scordia, che batte 2-1 i campani del Sant'Agnello e ipoteca il passaggio al secondo turno degli spareggi nazionali. Dopo esser andati in svantaggio per effetto del gol di S.Sibili, i rossoblu terminano il primo tempo in parità grazie al rigore di Diop. Nella ripresa il gol di Bellino determina la vittoria degli


Coppa Italia Promozione: trionfa il Cus Palermo

Va al Cus Palermo la coppa Italia di Promozione. I palermitani completano la doppietta Campionato-Coppa rifilando un secco 5-2 alla Libertas.  Dopo il gol iniziale di Russo era arrivato il pareggio di Di Salvo, poi Alletto e De Lisi hanno portato i palermitani sul 3-1 prima del gol di Piazza. Quindi il definitivo allungo con le reti di Di Franco e Ferrara. Una sconfitta che comunque fa


Coppa Trinacria, ecco i verdetti dei quarti di finale

I gol non sono mancati. E nemmeno le emozioni. In Coppa Trinacria, dopo il Balestrate (4-4 con lo Spartacus), staccano il pass per le semifinali Per Scicli, Real Picanello e Andrea Stimpfl. I ragusani (vittoriosi 2-0 all'andata) impattano 1-1 contro la F24 Ghibellina. Al "Garden Sport" di Mili Marina, i padroni di casa si portano in vantaggio con La Valle, ma non riescono a raddoppiare. E


Serie D, girone I: per Noto e Tiger la salvezza passa dai playout

Passano dai playout le speranze salvezza di Noto e Tiger Brolo. Solo una delle due manterrà la categoria. Nell'ultimo turno del girone I di serie D, i granata perdono 2-1 (in gol il solito Cocuzza) il match contro l'Agropoli e, contemporaneamente, il Roccella "blinda" la permanenza in categoria pareggiando 1-1 con il Torrecuso. La Tiger invece si divide la posta con il Sorrento, altra


Coppa Sicilia, al Camaro e al Belpasso il primo round delle semifinali

Camaro e Belpasso vincono il primo round delle semifinali di Coppa Sicilia, competizione riservata alle squadre di Prima Categoria che dà accesso alla Promozione. Il Camaro batte 3-1 l'Acicatena e ipoteca la finale. I messinesi chiudono il primo tempo in vantaggio di due gol: il primo è opera di Buda, che di testa trova la deviazione vincente; il secondo è un'autorete di


Prima Categoria, gli spareggi promozione raccontati in fotografie

E' passata meno di una settimana dagli spareggi che hanno determinato il salto in Promozione di Ares Menfi, Messana, New Pozzallo e Ravanusa. Ripercorriamo adesso l'epilogo del campionato di Prima Categoria siciliano attraverso una fotogallery esclusiva che Siciliaingol ha realizzato come tributo alle squadre promosse: otto immagini per ciascuna delle quattro compagini vincenti (onore al


Terza Agrigento: Fabaria in Seconda Categoria

Il Fabaria supera ai tempi supplementari per 3-1 il San Biagio Platani e ottiene la promozione in Seconda Categoria. Grande festa per la squadra del presidente Marotta che, dopo aver visto sfumare per appena un punto la promozione diretta a favore del Fontanelle, è riuscita ad approdare nella categoria superiore.


Promozione, Cus Palermo e Gela in Eccellenza

Cus Palermo e Gela ottengono la promozione in Eccellenza, battendo in finale per 1-0 rispettivamente Folgore e Troina. Si chiude così in maniera trionfale la stagione delle due formazioni, che andranno a vivere con ambizioni di protagoniste il massimo campionato regionale. Delusione per Folgore e Troina, che ora sperano nei ripescaggi per poter rientrare in Eccellenza.


Prima Categoria, Ares, Ravanusa, Messana e Pozzallo promosse

Ares Menfi, Ravanusa, Messana e New Pozzallo festeggiano il salto in Promozione. E' questo il verdetto degli spareggi di Prima Categoria, che si sono disputati oggi pomeriggio. Sul neutro di Casteldaccia, il Ravanusa batte 1-0 l'Acquedolcese: è un gol di Lo Curto nei supplementari a decidere il match. La sfera deviata da un difensore avversario prende una traiettoria perfida che inganna


Serie D, la festa non ferma la corazzata Akragas

La festa non ferma la fame di vittoria dell'Akragas che supera 6-0 la Progreditur Marcianise grazie alla doppietta di Chiavaro e ai gol di Savonarola, Catania, Dezai, Bonaffini. Sorride anche il Noto che conquista tre punti importanti battendo il Torrecuso per 2-0 grazie alla doppietta di Cocuzza, successo anche per la Tiger che supera 2-1 la Battipagliese con il gol in extremis di Lupo. 


Atletico Taormina: squalifica fino al 2020 per Trovato e Siligato

Mano pesantissima del giudice sportivo sull'Atletico Taormina: cinque anni di squalifica per i giocatori Davide Trovato e Giorgio Siligato, altri sette giocatori sanzionati con inibizioni che vanno da un anno a quattro giornate; due dirigenti fermati per sei mesi e 600 euro di multa. Punite le eccessive proteste e le violenze nei confronti del direttore di gara al triplice fischio della finale


Eccellenza: alla scoperta del Nardò, avversaria del Mazara

Sarà la squadra pugliese del Nardò la prima avversaria del Mazara nella corsa verso la promozione in Serie D. La squadra granata si è classificata al secondo posto nel torneo di Eccellenza pugliese qualificandosi direttamente agli spareggi nazionali in virtù dei 13 punti di vantaggio sulla terza classificata. La prima gara verrà disputata il 17 maggio, a Mazara,


Terza Trapani: Polisportiva Alqamah promossa in Seconda Categoria

                       La Polisportiva Alqamah conquista la promozione in Seconda Categoria grazie al successo per 6-2 contro la Nubia Libertas. La squadra bianconera chiude il torneo a quota 50 punti distanziando di tre lunghezze il Valderice Calcio e di otto i rivali di giornata.


Promozione, ecco le finali playoff

Saranno Folgore-Cus Palermo e Troina-Gela le finali dei playoff di Promozione. In palio il salto di categoria in Eccellenza. La Folgore già qualificata alla finale affronterà il Cus Palermo che ieri ha battuto 4-1 il Castelbuono. Grande impresa del Gela di Totò Brucculeri (nella foto), che travolge 5-0 l'Atletico Catania e vola in finale dove affronterà il Troina. Gli


Eccellenza: il Mazara agli spareggi nazionali

Il Mazara batte 1-0 la Sancataldese e si qualifica agli spareggi nazionali dove affronterà la vincente del playoff del girone pugliese. La formazione gialloblu supera quella nissena al termine dei tempi supplementari, grazie alla rete messa a segno da Bono. Onore ad una Sancataldese gagliarda, che ha combattuto fino all'ultimo.  I canarini raggiungono il Città di Scordia, che


Seconda Categoria, risultati playoff: ecco le squadre promosse

Balestrate, Aspranuova, Città di Gangi, Tiger Messina, Fc Motta, Pro Ragusa e Spartacus festeggiano la promozione in Prima Categoria. E' questo il verdetto delle finali playoff di Seconda Categoria. Nel girone A, il Balestrate supera 1-0 la Juvenilia e dopo 13 anni torna in Prima Categoria. A decidere il match del "Paolo Evola" – circa mille gli spettatori presenti – è


Playoff e playout Prima Categoria, Ravanusa super, Canicattì ko

Spicca il successo del Ravanusa contro il blasonato Canicattì nelle finali playoff, che si sono disputate oggi pomeriggio. Al "Carlotta Bordonaro" finisce 3-1 per la squadra di Angelo Loggia, risultato che vale l’approdo alla finalissima intergironi contro l’Acquedolcese. Il successo del Ravanusa arriva grazie alla doppietta di Lo Curto (a segno prima su punizione e poi su


Favignana-Audace Partinico Borgetto, "giallo" sull'anticipo del match

Sul campo la delusione è stata cocente: 1-1 al termine dei tempi supplementari e retrocessione. Un pareggio che ha condannato alla Prima Categoria l'Audace Partinico Borgetto ed ha decretato la permanenza in Promozione del Favignana. Risultato omologato dalla Lnd, con il comunicato diramato proprio oggi pomeriggio. La gara dell'anno, tuttavia, secondo la dirigenza della squadra


Eccellenza, la Sancataldese vola in finale playoff

Ai supplementari la Sancataldese batte 3-1 la Pro Favara e conquista la finale del girone A di Eccellenza, dove affronterà il Mazara. Per i nisseni decisivo ancora una volta il bomber Scillufo. Nei playout la Riviera disputa il match contro il San Giovanni Gemini ma perde 2-1 e retrocede in Promozione. Vittoria e salvezza anche per Città di Rosolini e Modica.   ECCELLENZA


Promozione, playoff e playout: sugli scudi le due gelesi

Playout amari per Audace Partinico Borgetto, Stefanese, Campofelice e Comiso. Perdono gli spareggi e retrocedono in Prima Categoria anche Delfini Vergine Maria e Città di Randazzo. A sorridere Favignana e Sporting Battiati (entrambi ai supplementari), L'Iniziativa e Sinagra. Nel playoff del girone D vittoria del Gela che batte il Santa Croce 3-1. L'Atletico Gela s'impone sullo Sport


Seconda Categoria, risultati playoff: colpo Juvenilia, Catenanuova ko

Sette gare su dodici terminate dopo i tempi supplementari: semifinali playoff parecchio combattute in Seconda Categoria, con risultati non sempre scontati. Su tutti la vittoria della Juvenilia in casa del Custonaci (girone A). E' un gol di Savatore Cortis al 42' a decidere il match e consentire ai bianconeri di disputare domenica prossima la finale col Balestrate. Nel girone B, la finale


Prima Categoria, playoff e playout: Atl Scicli e New Pozzallo super

Ribaltando i pronostici della vigilia, Atletico Scicli e New Pozzallo volano in finale playoff del girone H dopo aver battuto rispettivamente Florenzia e New Pozzallo. Giovanni Arrabito centra il "bersaglio grosso" con un tiro da trenta metri e mette ko la Florenzia, che aveva chiuso la regular season al secondo posto.  Servono invece i tempi supplementari alla New Pozzallo per avere


Serie D, girone I: solo un punto separa l'Akragas dalla Lega Pro

Solo un punto separa l'Akragas dalla Lega Pro ed è già festa. La squadra allenata da Feola batte senza stress la "cenerentola" Orlandina (8-1 il risultato finale) e, alla luce del pareggio del Rende, allunga a +9. A tre giornate dal termine la promozione è cosa fatta per il Gigante, trascinato oggi dai gol di Meloni (tripletta), Catania (doppietta), Vindigni, Tiscione e


Tempo esecuzione pagina: 0,09512 secondi