Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

Tutti gli articoli scritti da:


<< precedente      successiva >>   

Ciminna: panchina a Lo Vico, spazio alla "linea verde"

Il Ciminna del presidente Salvatore Rao ha affidato la guida tecnica a Giuseppe Lo Vico, ex giocatore con un passato nei campionati di Eccellenza. Il neo-allenatore, per il prossimo campionato di Prima Categoria, avrà a disposizione alcuni "pilastri" che negli anni hanno maturato grande esperienza tra cui capitan Vito Amato (nella foto), Giuseppe Paladino, Marco La Paglia e Vincenzo Guagenti. Lasciano la squadra invece Ferrara (Caccamo), Bondi (Caccamo) e il bomber Piazzese (Castronovo). Nella campagna acquisti spazio alla "linea verde": si tratta di talenti classe 97-98, che negli anni passati hanno ben figurato nel settore giovanile guidato dal mister Vito Paladino. Tra i big della "linea verde" ci sono Vito Pollaci, Jacopo Pollaci e Giuseppe Bonanno (classe '98) e poi Ale...leggi

01/08/2015, , Slider
Nome:
Cognome:
Data di nascita:
Mail:
Telefono:
Residenza:
Professione:
Curriculum:

Terza Categoria, la "nuova" River Platani punta alla promozione

L'attesa è finita. Dopo due anni, finalmente l'Asd San Biagio Platani torna al glorioso nome di River Platani. E come l'Araba Fenice, la formazione agrigentina punta adesso a fare il grande salto. Ma facciamo un passo indietro. L'iter per il cambio del nome è cominciato nell'estate 2013, quando alcuni tifosi del River decisero di dare vita ad un nuovo sodalizio che potesse avere nel proprio dna i colori biancorossoneri. In poco tempo si sono aggregati una sessantina di soci, che hanno già portato avanti due campionati di Terza categoria. Campionati, purtroppo terminati ambedue con la sconfitta nella finale playoff. Due stagioni fa a Cianciana è arrivato il flop arrivò la Polisportiva; mentre nell’ultimo campionato a far sfumare i sogni di glo...leggi

30/07/2015, , Slider

Prima Categoria, il Caccamo di Tilotta punta alla promozione

Prende forma la Polisportiva Nuova Città di Caccamo del neo-allenatore Rino Tilotta. Una squadra che punta "a vincere il torneo di Prima Categoria". A sbilanciarsi è il presidente Enzo Gammino, che ha già consegnato a mister Tilotta cinque nuovi innesti. La società ha ingaggiato Rosario Bruno (classe '89), portiere proveniente dal Finale ed in precedenza a Cefalù e Montemaggiore Finale, Alessandro Ferrara (classe '91), difensore centrale proveniente dal Ciminna dove ha giocato per tre anni ed in precedenza militante nel Monreale e nello Sporting Palermo in Promozione. E ancora: Michele Bondì (classe '91), centrocampista ex Ciminna, dove ha giocato gli ultimi due campionati; mentre in precedenza ha militato in serie D nel Trapani, nell...leggi

17/07/2015, , Slider

Torneo Madonie 2014: dopo un anno revocato il titolo del Campofelice

Si chiude dopo un anno la vicenda processuale sportiva relativa al Torneo delle Madonie dello scorso anno. Al Campofelice, vincitore della manifestazione, ha visto revocato il proprio titolo per aver schierato un giocatore, Michele Di Cara (nella foto), non residente nel Comune di appartenenza della società da almeno un anno come richiesto dall'art.3 del regolamento della manifestazione. A Di Cara sono stati inflitti venti giorni di squalifica, mentre al presidente del Campofelice, Vincenzo Chiavetta è stata comminata l'ammenda di 500 euro. Così ha deciso il Tribunale Federale Territoriale. Secondo quanto accertato dai giudici federali infatti la responsabilità è stata di Michel Di Cara calciatore del Campofelice. Di Cara infatti al momento del ...leggi

20/07/2015, , Slider

Fusioni in Prima Categoria: nascono Petralia Soprana e Aquile Calatine

Per trent’anni hanno giocato a calcio da dirette rivali sotto il segno della tradizione dei propri colori sociali e del campanilismo. Trent'anni di derby che hanno diffuso nelle Madonie buon calcio e sano agonismo. Adesso le due rivali storiche della Nuccio Fasanò e della Sopranese danno vita ad un'unica società. Nasce così l’Asd Città di Petralia Soprana. Il presidente sarà Giuseppe Ganci (ex Nuccio); mentre il suo vice sarà Tony Faulisi. Ufficializzato anche il nome del tecnico che guiderà la panchina della nuova formazione di Petralia Soprana che disputerà il prossimo campionato di Prima categoria: si tratta di Giovanni Brucato, tecnico che vanta un curriculum d'esperienza avendo allenato anche il Nicosia ...leggi

15/07/2015, , Slider

Adrasto Mezzojuso, verso l'affiliazione con il Perugia

Un "ponte" fatto di trattative, provini, suggerimenti e scambi di giocatori tra l’Adrasto Mezzojuso ed il Perugia calcio, per mettere in luce i giovani talenti. Da giorni Pino Como, responsabile dell'Adrasto, sta portando avanti - dopo un primo incontro con il direttore sportivo del settore giovanile del Perugia, Piero Lombardi - una serie di trattative con la società umbra per cercare di chiudere la proposta d'affiliazione. Un tassello importate che potrebbe aprire ai calciatori in erba dell’entroterra siciliano nuovi "orizzonti" sportivi all'insegna del calcio professionistico. In 18 anni di affiliazione Figc infatti l'Adrasto ha già avuto rapporti con società della massima serie e del calcio nazione. Tra i talenti scoperti dall...leggi

10/07/2015, , ALTRE NEWS

Fair Play, l'affiliazione all'Udinese comincia a dare i primi "frutti"

La Polisportiva Fair Play ricomincerà la stagione in Terza categoria con una marcia in più. A dargliela sarà l’esperienza del club di calcio di serie A dell'Udinese. La squadra lercarese infatti si affida ancora al progetto Udinese Academy. La professionalità di Stefano Fiore e Mattia Notari, ex giocatori di serie A, comincia a dare i primi "frutti". Dallo scorso anno la Polisportiva è affiliata all'Udinese Calcio Academy e, durante tutto l'anno, ha partecipato ai raduni organizzati in Sicilia, non ultimo l'importante competizione nazionale "Udinese Academy Champions Cup". Lercara poi, è stata scelta per effettuare uno dei raduni siciliani dell’Udinese Academy, al quale hanno partecipato tutte le società siciliane...leggi

09/07/2015, , Slider

Rosaria Plano all'Asd Renzo Lo Piccolo: allenerà i pulcini 2005

Era e rimane un "pezzo da novanta”, “una golden girl” del calcio a 5, che prima nei campi di serie A come calciatrice e poi come allenatrice ha dimostrato stoffa da vendere. Stiamo parlando di Rosaria Plano (nella foto), a cui l'Asd Renzo Lo Piccolo Terrasini ha affidato la panchina dei pulcini 2005. La stagione 2015-2016 inizia a prendere forma per la società palermitana che ha inaugurato la propria campagna acquisti con un colpo di mercato non da poco. E' Rosaria Plano infatti la prima new entry di uno staff di tanti nuovi innesti, che verranno ufficializzati nelle prossime ore. La Plano è stata voluta e cercata fortemente dal direttore tecnico della scuola calcio terrasinese Vincenzo Lo Piccolo, che in lei ha individuato la persona giusta alla qu...leggi

04/07/2015, , Calcio Giovanile

Prima Categoria: senza fondi e sponsor, torneo a rischio per la Jatina

"Per salvare la società servono nuovi finanziatori. Se le cose restano così per come sono adesso, nella prossima stagione calcistica, la Jatina non si scriverà al torneo di Prima categoria". L’annuncio shock per tifosi e ultras arriva da Antonio Ferrante, dirigente della squadra di San Giuseppe Jato. Casse vuote e dirigenza incompleta sarebbero i due principali motivi alla base della decisione di non scrivere la squadra. Solo l'ingresso nella compagine societaria di almeno altri due nuovi partner, ancora non dichiarati, potrebbero salvare la squadra da questa sorte. "Se entro pochi giorni la situazione non cambia non scriveremo la squadra - conclude Ferrante -. Ci dedicheremo esclusivamente al cacio a 5 e al settore giovanile"....leggi

02/07/2015, , ALTRE NEWS

Promozione, l'Asd Real Calcio cambia nome: si chiamerà Real Finale

L'Asd Real Calcio cambia nome: dalla prossima stagione si chiamerà Asd Real Finale. Una denominazione sociale tanto attesa, richiesta e sperata da calciatori, dirigenza e tifosi. La società di Finale di Pollina s'iscriverà al prossimo campionato di Promozione con il nuovo nome. La procedura per la nuova denominazione è stata avviata con la domanda inoltrata alla Figc, che a giorni si dovrebbe pronunciare. Rilevato due anni fa il titolo di Promozione da una società di Termini Imerese (che si è ritirata), sotto la nuova dirigenza l’Asd Real Calcio ha disputato due campionati nella stessa serie guadagnandosi di diritto la possibilità del cambio del nome. La sede della nuova società per il momento rimarrà a...leggi

29/06/2015, , ALTRE NEWS

<< precedente      successiva >>