Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

Edizione provinciale di Catania


Parità tra Jonica e Aci S. Antonio. Doppiette di Giannaula e Torres

Dopo una lunga attesa il grande sogno si è realizzato, è sceso “ufficialmente” in campo, anzi il nuovo stadio di Bucalo ha visto la luce con la prima gara ufficiale di un campionato, ad dare il “pass” alla nuova struttura la gara dell’ottava giornata di Eccellenza – Girone B – tra la compagine locale della Jonica Fc e il blasonato Aci S. Antonio, formazione etnea attrezzata per essere protagonista in un torneo caratterizzato dal Covid.19. Giornata storica, primo gol ufficiale porta la firma di un “bomber” di razza come Giuseppe Giannaula, mentre il primo gol ufficiale per i locali firmato Santiago Torres.

La “prima in assoluta” sul nuovo manto sintetico, è finita sul punteggio di 2-2, al vantaggio degli ospiti al 13’ con Giannaula, fa eco la rimonta giallorossa con un strepitoso Santiago Torres, nella ripresa il pareggio santantonese con l’esperto Giuseppe Giannaula, nel finale ancora lui protagonista, bravo con astuzia a procurarsi un calcio di rigore che il neo entrato Dama si fa parare dall’attento Alejo Romano. In tutto questo, il palo colpito sul 2-1 per la Jonica ad inizio ripresa da dagli ospiti da Strano.

Questo in sintesi una partita agonisticamente valida con qualche buon spunto di gioco con la squadra di Alfio Torrisi che parte subito forte, ispirata dalla vena di Fofana,  a centrocampo, ma soprattutto l’efficacia delle corsie esterne. Dalla corsia sinistra arriva il primo tentativo da rete degli ospiti sugli sviluppi di un calcio di punizione, spiovente in area che trova l’incornata di Frittita che manda sopra la traversa.

Al 13’ arriva il vantaggio: limite dell’area con Strano che si destreggia serve Giannaula con mette fuori causa con furbizia l’intervento di Sanfilippo, diagonale perfetto con la sfera che s’insacca nell’angolino alla destra di Romano.  Al 20’ gli ospiti reclamano un calcio di rigore su Gulisano che intercetta una corta respinta di testa di Sanfilippo, evita con un sombrero l’intervento di Herasymenko e Tabares, al momento del tiro viene stoppato da Hundt, per il direttore di gara non ci sono gli estremi della massima punizione.

La Jonica cerca di riorganizzarsi, ma non riesce scardinare la cerniera di centrocampo dell’Aci S. Antonio che blocca sul nascere ogni iniziativa, nelle ripartenze si rende pericoloso prima con un tentativo di Strano che tenta un tiro dal limite dell’area con la sfera che trova la deviazione di un difensore che manda in angolo, al 25’ poi traversone di Frittita dalla sinistra che pennella al centro per il colpo di testa di Strano con facile parata di Romano.

Nel momento migliore dell’Aci S. Antonio arriva il pareggio della Jonica: lungo rinvio di Romano che prende in contropiede il reparto difensivo ospite, la sfera arriva a Santiago Torres che spunta come una freccia dal vertice sinistro dell’area, fa fuori un difensore, piattone perfetto che lascia di stucco Cirnigliaro.

Al primo tiro in porta, la Jonica brinda al primo gol “giallorosso” nel nuovo stadio, ma non è finita, al 37’ arriva il sorpasso, con un’azione che parte dalle retrovie Tabares raccogliere la respinta della difesa, mette subito in moto Max Gallardo nella zona del cerchio di centrocampo, il numero 7 avanza per qualche metro, vede sulla destra tutto libero Torres che viene prontamente servito, siamo all’altezza più meno dei 30 metri, l’argentino controlla la sfera si coordina fa partire un gran tiro al volo, una parabola a girare che termina la sua corsa sotto l’incrocio dei pali alla destra della porta difesa da Cirnigliaro.

Brutto colpo per gli ospiti che cercano di reagire, al 43’ dalla destra Milizia mette in area per Strano che cade a terra su contatto di Hundt, l’Aci S. Antonio reclama il calcio di rigore, ma l’arbitro fa proseguire, dopo due minuti manda le due formazioni a riposo.

Ad inizio ripresa le due formazioni si presentano con gli stessi undici, al 50’ gli ospiti vanno vicini al pareggio, spiovente in area dalla destra, devia non perfettamente Interdonato con la sfera che arriva a Strano, un rigore in movimento tira a botta sicura ma colpisce il palo alla sinistra del battuto Romano.

Campanello d’allarme per la Jonica, il pareggio arriva qualche minuto più tardi, rinvio di Cirnigliaro la difesa della Jonica si fa trovare impreparata, spizzicata di Frittita per l’abile a Giannaula brucia in velocità Hundt zampata vincente per il 2-2. Da questo momento si vede un’altra gara, l’Aci S. Antonio vuole la vittoria, tenta la vita della rete prima con il neo entrato Gatto alto sopra la traversa. Al 76’ cross dalla destra di Milizia per la conclusione in diagonale del nuovo entrato Idoyaga di poco fuori.

Da una rimessa laterale, siamo all’85’ pallone prolungato da Sangiorgio per Giannaula che entra in area è viene messo giù da Sanfilippo con il direttore di gara che questa volta indica il dischetto di rigore: dagli undici metri Giuseppe Dama si fa ipnotizzare da Romano, la sua conclusione non forte ma centrale vede la respinta del portiere giallorosso. Al 90’ ancora ospiti sugli sviluppi di un corner la palla arriva a Catania ma il suo sinistro viene abbracciato a terra da Romano. Poco prima del triplice fischio finale traversone dalla sinistra con il pallone che arriva all’altezza del dischetto a Giuseppe Dama tiro di sinistro di poco sopra la traversa.

Jonica Fc    2     Aci S. Antonio  2

Marcatori: 13’, 59’ Giannaula, 25’, 37’ Torres

Jonica Fc: Romano, Interdonato, Hundt, Herasymenko, Sanfilippo, Smiroldo, Gallardo, Pappalardo (83' M. ranca), Ortiz, Tabares, Torres (88' La Place). In panchina: Bartolotta, Giorgetti, Aquino, De Clò, Pagano, Portovenero, La Forgia. All. Enzo Filoramo.

Aci Sant’Antonio: Cirnigliaro, Milizia, Godino, Sangiorgio (85' Dama), Sardo, Salvucci, Gulisano (64' Catania), Fofana (56' Gatto), Giannaula, Strano, Frittitta (75' Idoyaga). In panchina: Sciuto, Spampinato, Petrullo, Lombardo, D’Emanuele. All. Alfio Torrisi.

Arbitro: Elia Nunzio Maria Salerno di Catania. Assistenti: Nicola Conticello di Catania e Mario Marco Rizza di Catania.

Ammoniti: 30’ Romano (Jonica Fc),23’ Strano, 30’ Giannaula e 60’ Milizia (Aci S. Antonio)

 di "Mimmo Muscolino"

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione il 19/04/2021
Articoli correlati:
 

Altri articoli dalla provincia...



Ufficializzato il Primo Turno della Coppa Italia Eccellenza 21-22

Reso noto il tabellone del primo turno della 55^ Edizione della Coppa Italia Eccellenza “Memorial Gianfranco Provenzano” riservata alle 32 squadre partecipanti al Campionato di Eccellenza stagione sportiva 2021-22. La Società vincente la Coppa Italia Regionale acquisisce il diritto a partecipare alla fase nazionale. Regolamento: I Sedicesimi e Ottavi di Finale si...leggi
14/08/2021

Resi noti i due Gironi di Eccellenza 21-22: tre squadre ripescate

Si riparte, ufficializzati i due Gironi di Eccellenza Sicilia stagione sportiva 2021-22 con ben 32 squadre ai nastri di partenza con raggruppamenti da 16 formazioni. Al via non ci saranno tre squadre, il Giarre (neopromosso in Serie D), il Catania San Pio X che ha rinunciato chiedendo l’ammissione al campionato di Prima Categoria e il Marsala Calcio (dopo aver fatto l’iscrizione On-...leggi
13/08/2021

La Jonica nell'amichevole contro il Catania Calcio sconfitta (7-1)

Per la “prima stagionale” amichevole di lusso per la Jonica Fc del Presidente Mimmo Saglimbeni in quel del Torre del Grifo Village ha incontrato il Catania Calcio partecipante al campionato di Serie C. Al di là del risultato, visto la differenza di categoria con la Jonica Fc che disputerà il campionato di Eccellenza Siciliana, è stato un buon banco di prova per ...leggi
09/08/2021

Eccellenza Gir.B: Tabellone e date dei Play-Off e Play-Out

Con la disputa dell’ultima giornata del campionato di Eccellenza sono arrivati i verdetti del Girone B che ha visto trionfare il Giarre che chiude al primo posto con 34 punti, posto d’onore il Siracusa 30, sul terzo gradino l’Igea Virtus 23, fuori dal podio l’Aci S. Antonio al quarto posto con 19 punti, in quinta il Ragusa (18), appaiate in sesta posizione Jonica e Enna ...leggi
25/05/2021

Igea Virtus: Obiettivo vincere le prime due gare prima del Giarre

Adesso non si può sbagliare più, da questo momento ogni gara è come una finale per poter centrare l’obiettivo della Serie D, archiviata la prima parte della stagione con il the end alla regular season con la disputa del solo girone di andata, con l’Igea Virtus che conclude al terzo posto con 22 punti dietro alle due corazzate Giarre e Siracusa, le due squadre ch...leggi
25/05/2021

Recuperi: Oggi Siracusa - Atl. Catania e S. Luca - Acireale

Si recuperano oggi due partite molto importanti, una del Girone I di Serie D e una del Girone B del campionato di Eccellenza. Per la Serie D si gioca S. Luca-Licata (ore 15), gara valevole per la 25^ giornata. Al S. Luca, 44 punti, al 4° posto insieme con l’Acireale, si prospetta di conquistare da solo il migliore piazzamento nei play off, staccando l&r...leggi
05/05/2021

Risultati Eccellenza A e B (2 Maggio):Commento sulla 5^ e 11^ Giornata

Gol a raffica ed espulsioni a gogo. Questo quanto emerso oggi in entrambi i gironi. Nel Girone A, dopo la 5^ giornata, svettano in classifica, a vele spiegate, Mazara e Sancataldese. I canarini espugnano (0-2) con i gol di Montalbano e Guaina il campo del Marineo. Il portiere del Marineo Avarello ha parato un rigore a Cortese. Al 32’ espu...leggi
02/05/2021

Eccellenza: i pronostici di mister Alfio Torrisi (02-05-21)

Per il Girone B del campionato di Eccellenza si disputa domenica 2 maggio, ore 16.30, l’11^ giornata che prevede alcuni scontri molto importanti riguardanti il vertice della classifica. Tra questi Igea-Aci S. Antonio, motivo per cui abbiamo affidato i pronostici ad Alfio Torrisi, tecnico emergente della matricola Aci S. Antonio, nonch&eacut...leggi
30/04/2021

Termina in parità il derby Nissa-Sancataldese (1-1)

Il big match della 4^ giornata del Girone A del campionato di Eccellenza disputato oggi, in posticipo, Nissa-Sancataldese si è concluso con un salomonico pareggio. Al gol di Ilario al 37’ per i biancoscudati, ha risposto Torregrossa al 74’. Di conseguenza la Sancataldese si riprende il vertice della classifica, dove, con 10 punti, raggiunge il Mazara, mentre la Nissa agguanta...leggi
29/04/2021

Segna il Giarre con Concialdi, pareggia il Siracusa con Sibide (1-1)

Si conclude in parità l’atteso big-match della 10^ giornata del campionato di Eccellenza – Girone B tra la prima della classe il Giarre e l’immediata inseguitrice il Siracusa. Un botta e risposta, tutto rimane invariato in vetta alla classifica con la formazione di mister Gaspare che mantiene i quattro punti di vantaggio su quelle di Giovanni Ignoffo. U...leggi
29/04/2021

Eccellenza: i pronostici del DS Giovanni Martello (28-04-21)

Un turno infrasettimanale dei due gironi di Eccellenza che, come si sa, hanno un calendario molto differente. In ogni caso, in entrambi i gironi, sono previsti parecchi incontri di cartello tra squadre che puntano al salto in Serie D. Per i pronostici abbiamo invitato uno dei direttori sportivi siciliani più esperti, ovvero Giovanni Martello,...leggi
28/04/2021

L'Igea Virtus con un super Biondo travolge 4-0 il Mascalucia S. Pio X

L’Igea Virtus cala un secco poker agli etnei del Mascalucia S. Pio X che escono sconfitti dalla trasferta barcellonese, ma hanno vinto per il loro gesto di sportività un gesto che mette in risalto i veri valori dello sporta, la squadra ospite prima di andare via ha ripulito il proprio spogliatoio. Per quanto riguarda la gara valevole per la nona giornata del campionato di E...leggi
26/04/2021

Parità tra Carlentini e Aci S. Antonio: due rigori e quattro espulsi

Si conclude con il punteggio di (1-1) la gara che vede di fronte il Carlentini e l’Aci S. Antonio, una partita molto spigolosa, oltre alle due marcature di Scapellato su rigore e Giannaula per gli ospiti che sbagliano anche un calcio di rigore, ci sono state anche, ben quattro espulsioni per doppia ammonizione, due per parte: Carbonaro (1...leggi
26/04/2021

La Jonica con un gol dell'argentino Giorgetti batte (1-0) l'Acicatena

Un gol targato argentino fa compiere il colpo esterno alla Jonica che espugna il terreno dell’AciCatena è conquista la prima vittoria dalla ripartenza del campionato. A decidere l’incontro il nuovo acquisto, al suo esordio con i colori giallorossi Sasha Giorgetti: al 18’ punizione in favore della Jonica per fallo su Gallardo s...leggi
26/04/2021

Interviste post-gara di Atletico Catania - Giarre 0-3

In quel di Mascalucia la capolista Giarre doma la resistenza della squadra di casa dell’Atletico Catania nella ripresa con i gol di Sandro Baglione che apre le marcature al 56’, il raddoppio al 64’ del giovane Gabriele Cacciola, il tris porta la firma di Ivan Agudiak. Un risultato di 3-0 per la gara valevole per la nona giorna...leggi
25/04/2021


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,06553 secondi