Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

Edizione provinciale di Catania


Non va oltre lo 0-0 il Catania nel recupero con la Paganese

Il Catania non va oltre lo 0-0 al Marcello Torre in casa della Paganese nella gara di recupero della 20ª giornata del Girone C di Serie C e fallisce l'aggancio al quarto posto. Un punto a testa che porta il Catania al quinto posto a 39 punti, con i campani che salgono a quota 23.Gli etnei chiudono in dieci per l'espulsione di Tonucci nel finale.  Uno (0-0) che interrompe la serie di 13 partite sempre in rete per la formazione di mister Raffaele, mentre i campani frena il cammino di tre successivi di fila.

La gara: Partita subito vivace in avvio con le conclusioni di Zanini e Russotto, ma l'occasione più nitida è della Paganese, al 15': Raffini, appostato sul secondo palo, non sfrutta l'occasione calciando incredibilmente alto. Al 20’ la Paganese va vicino alla marcatura con Squillace, su azione di calcio d’angolo, ha calciato basso in mezzo, velo di Raffini con gli attaccanti campani che non sono riusciti a deviare verso la porta di Confente.  Al 26’ ancora Squillace sul cross di Onescu agganciata la spizzata di Zanini ma calcia malissimo.

Alla mezz'ora risponde il Catania con un cross dalla destra di Albertini che trova la respinta corta di Carotenuto: il pallone arriva a Rosaia che, però, con il suo tiro sfiora solo la traversa.  Il primo tempo si chiude con un colpo di testa del rossazzurro Tonucci che non inquadra la porta.

Ripresa totalmente opposta e con ritmi molto più blandi, senza alcuna azione degna di nota, bisogna aspettare il 36’ della ripresa quando Tonucci   con il pallone ormai destinato sul fondo, entra in maniera scomposta su Mattia che induce l’arbitro ad estrarre il cartellino rosso. Forcing   rossazzurro nei mimuti finale nonostante l'uomo in meno, anche se altre occasioni da rete non sono arrivate.

Paganese  0  Catania  0

PAGANESE 3-5-2: Baiocco; Schiavino, Sbampato, Sirignano (40’st Cigagna); Carotenuto (11’st Gaeta), Onescu, Bramati (11’st Mattia), Zanini, Squillace (40’st Scarpa); Guadagni (30’st Bonavolontà), Raffini. All: Di Napoli.

CATANIA 3-4-3: Confente; Tonucci, Claiton (30’st Sales), Silvestri; Albertini (16’st Di Piazza), Rosaia, Welbeck, Pinto; Russotto (30’st Calapai), Sarao (39’st Maldonado), Golfo (39’st Giosa). All: Raffaele.

ARBITRO: Colombo di Como. Assistenti: Feraboli e Maninetti; quarto uomo: Di Marco.

NOTE: Partita disputata a porte chiuse. Osservato un minuto di silenzio in memoria dell’ex allenatore della Paganese Leonardi venuto a mancare martedì.

Espulso: Tonucci (C) al 36’st.

Ammoniti: Bramati (P), Claiton (C), Sbampato (P), Sarao (C), Sales (C), Gaeta (P). Angoli: 3-5. Recupero: 1’pt e 5’st.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione il 25/02/2021
Articoli correlati:
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,05189 secondi