Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

Edizione provinciale di Palermo


Il Palermo non va oltre il pari (1-1) con il Teramo. Gol di Lucca

Il Palermo non va oltre il pareggio (1-1) contro un ottimo Teramo passato in vantaggio con Birligea, la reazione palermitana porta al gol Lucca, alla fine è divisione dei punti nella prima gara di ritorno del campionato di Serie C per i ragazzi di mister Boscaglia. Una gara dai due volti, con gli ospiti più vivaci nel primo tempo, ripresa in favore dei rosaneri, una gara che ha visto il Terano giocare di ripartenza, il Palermo pur avendo il pallino del gioco, non è riuscito a essere cinico nella finalizzazione.

Undici Iniziale: Mister Boscaglia schiera un 4-2-3-1Pelagotti tra i pali, Accardi e Crivello esterni bassi, Palazzi e Somma centrali.  Broh in cabina di regia, Luperini, Valente, Kanoute e Rauti con Lucca terminale di attacco. Parte dalla panchina l’ultimo arrivato De Rose. Nelle file del Teramo gli ex Santoro e Birligea assenti per squalifica Arrigoni e Diakite.

Primo Tempo: Prima iniziativa dei rosanero dopo 3’ di gioco con Lucca con l’attaccante che viene fermato dal Teramo. Passano tre minuti arriva il primo vero tiro in porta, ad opera di Birligea con conclusione da fuori area che trova Pelagotti pronto alla parata.

Al 10’ si fanno vedere gli ospiti con Pinzauti  che in spaccata ha la meglio sulla retroguardia rosanero ma la conclusione va a lato. Ancora ospiti al 19’ con Bombagi che parte in contropiede filtra per Birligea che dal limite fa partire un rasoterra che trova la pronta parata di Pelagotti.

Teramo in vantaggio: Il gol ospite arriva al 20’ quando Pinzauti serve Birligea sul filo del fuorigioco, l’attaccante di nazionalità rumena tutto solo davanti a Pelagotti non ha difficoltà a mettere in rete.

Si aspetta la reazione del Palermo, i ragazzi di Boscaglia sono lenti e molti prevedibili, al 27’ azione personale di Kanoute sfrutta la sua velocità entra in area ma la sua conclusione trova l’opposizione dei difensori biancorossi.

Palermo in gol: Al 30’ arriva il pareggio dei rosanero con un cross di Kanoute dalla destra e Lucca con un preciso colpo di testa mette alle spalle di Lewandowski. Sulle ali del gol, il Palermo va vicino al raddoppio sugli sviluppi di un calcio d’angolo Lucca fa da sponda per Luperini che sottoprova non riesce a deviare in rete.

Al 34’ il Teramo sfiora il vantaggio con una acrobazia di Pinzauti con il portiere rosanero che si salva deviando in angolo. Un minuto dopo è il Palermo con Valente che viene stoppato da Tentardini in piena area di rigore, sfera che viene raccolta da Rauti la cui conclusione viene deviata in angolo dal portiere ospite. Al 37’ ancora padroni di casa dalla bandierina Crivello mette al centro per il colpo di testa di Rauti con la sfera che esce di poco.

Secondo Tempo: La ripresa inizia con le due squadre che non si ostacolano, una visione di gioco senza sussulti, per la cronaca dopo quatto minuti di gara lascia il campo l’autore del vantaggio biancorosso Birligea per infortunio al suo posto Di Francesco. La gara non decolla, Lucca e Rauti non trovano sbocchi nell’area ospite. Al 61’ mister Boscaglia manda in campo il nuovo acquisto De Rose al debutto con la maglia rosanero al posto di Rauti. Al 65’ punizione per il Palermo concessa per fallo di Viero su Valente, calcio piazzato battuto da Lucca, un rasoterra di destro che finisce sul fondo. Al 68’ lancio di Palazzi per Lucca, ottimo lo stop in piena area, perfetta girata ma la sfera termina fuori.  

Palermo vicino al vantaggio: Al 71’ Valente vince un rimpallo, giunto al limite dell’area fa partire un bolide di destro che  sfiora il palo alla destra di Lewandowski. Il Palermo pressa, cerca la vittoria, ci prova un minuto più tardi ancora con Valente, il suo tiro a giro trova l’opposizione del portiere ospite che respinge, sulla ribattuta Luperini manda alto.

Mancano 15’ alla fine, mister Boscaglia vuole la vittoria, richiama in panchina Crivello, Palazzi e Luperini e manda in campo Corrado, Peretti e Santana. Gli ospiti si fanno vedere in area palermitana al 77’ con una conclusione di Bombagi e al 78’ una mischia che viene risolta da Lucca che svirgola manda in angolo. Ancora Teramo all’86’ su iniziativa di Ilari che penetra in area è viene fermato dall’uscita di Pelagotti.

Ad un minuto dalla fine è il Palermo  a cercare la via della rete sugli sviluppi di un calcio di punizione la conclusione forte di Somma trova la respinta di Lewandowski. In pieno recupero brivido per il Palermo, Costa Ferreira mette in mezzo per Ilari che si libera e conclude debolmente, palla sul fondo.

 Palermo   1   Teramo   1

Marcatori: 20’ Birligea, 30’ Lucca.

PALERMO: Pelagotti, Accardi, Somma, Palazzi (73’ Peretti), Crivello (73’ Crivello), Broh, Luperini (73’ Santana), Kanoute (81’ Silipo), Rauti (61’ De Rose), Valente, Lucca. All: Boscaglia.

TERAMO: Lewandowski, Costa Ferreira, Soprano, Piacentini, Tentardini, Santoro, Viero (66’ Ilari),  Birligea (48’Di Francesco), Bombagi,  Mungo, Pinzauti (76’ Gerbi). All: Paci.

ARBITRO: Eduart Pashuku  di Albano Laziale.  

 AMMONITI: 9′ st Luperini, 35′ st Valente (Palermo), 14′ Bombagi,  31′Soprano, 42′ Tentardini,  19′ st Viero e 25′ st Ilari (Teramo).

 

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione il 24/01/2021
Articoli correlati:
 

Altri articoli dalla provincia...



Coppa Italia Serie C: gli arbitri delle siciliane

Sono state rese note le designazioni arbitrali del primo turno della Coppa Italia di Serie C (19-22 Agosto) in campo le tre formazioni siciliane l’Acr Messina, Catania e Palermo. Juve Stabia – Acr Messina: Valerio Crezzini di Siena. Assistenti: Michele Colavito e Alessandro Parisi di Bari. Quarto uomo Valerio Vogliacco di Bari Palermo –...leggi
19/08/2021

Gaetano Rizzo eletto nuovo Presidente Ussi Sicilia

Cambio al vertice del Comitato Regionale dell'U.S.S.I. Sicilia. L’assemblea elettiva dell’Ussi Sicilia ha eletto per acclamazione all’unanimità per il prossimo quadriennio il giornalista professionista l’acese Gaetano Rizzo Presidente Regionale siciliano dell’Unione Stampa Sportiva Italiana. Il neo eletto Presidente subentra all’uscent...leggi
01/05/2021

A Settembre tornano gli "Award of Football Stars"

Si svolgerà nel mese di Settembre la manifestazione sportiva “Award of Football Stars”. A deciderlo è stato il patron dell’evento Carmelo Licciardello, al termine di un incontro con il suo staff composto da Franco Anastasi, Renato Marletta, Alfredo Scinà, Alessandro Marino, Francesco Sampirisi, Angelo Busetta, Melino Sgroi, Federica Za...leggi
26/04/2021

Il "pullman" del Palermo Calcio" preso a sassate a Messina

Episodio antisportivo è accaduto ieri sera nel Viale Giostra a Messina, in prossimità degli imbarcaderi al “pullman del Palermo” preso a sassate. “Un gesto di violenza inaccettabile, che condanniamo fermamente” ha dichiarato il Presidente della Lega Pro. Il comunicato della Società rosanero:  Il pullm...leggi
17/04/2021

In Sicilia al via il campionato regionale Esport

Il Comitato Regionale Sicilia, in collaborazione con la Lega Nazionale Dilettanti, lancia il primo campionato regionale sperimentale eSport. La partecipazione alla competizione virtuale è gratuita e riservata a tutte le società ...leggi
09/04/2021

Libera, Lega Pro e Palermo Fc: accordo per il nuovo centro sportivo

Unire le forze per combattere la criminalità organizzata e favorire lo sviluppo della cultura della legalità e dell’etica nello sport, in particolare nei confronti delle giovani generazioni. È questo l’obiettivo dell’accordo programmatico firmato tra Libera, Lega Pro e Palermo FC nei terreni in cui nascer&ag...leggi
29/03/2021

Doppietta di Lucca, il Palermo vince (2-1) sul campo della Turris

Seconda vittoria consecutiva per il Palermo che espugna Torre del Greco nella gara infrasettimanale valevole per la venticinquesima giornata del campionato di Serie C-Girone C  superando per 2-1 la compagine locale della Turris, grazie alla doppietta del bomber Lorenzo Lucca.  Una gara che ha visto nella prima mezz’ora un monologo della squadra di Boscag...leggi
17/02/2021

Francesco De Rose: Palermo è vivo, classifica bugiarda

Domenica ha esordito con la maglia rosanero del Palermo nella gara interna contro il Teramo, subentrato al 61’ a Rauti, l’ex centrocampista reggino Francesco De Rose, soprannominato “Ciccio Polpaccio”, nomignolo che risale ai tempi di Cosenza. “Il mio soprannome è nato ai tempi di Cosenza, sono entrati i tifosi in campo, mi hanno visto i...leggi
27/01/2021

Il Presidente del Palermo Dario Mirri nella Commissione riforma Gironi

Il presidente del Palermo Dario Mirri è stato inserito dal Consiglio Direttivo della Lega Pro tra i componenti della neocostituita Commissione di Riforma dei Gironi. Insieme a lui, per il girone C, anche il presidente del Monopoli Alessandro Laricchia, oltre a Michael Gandler (Como) e Andrea Bargagna (Pontedera) per il g...leggi
26/01/2021

Nicola Valente:facciamo autocritica, adesso inizia un nuovo campionato

Nicola Valente, centrocampista del Palermo, intervistato sulle colonne del Corriere dello Sport, ha affermato: "Finora è stato un campionato al di sotto delle nostre possibilità, facciamo autocritica. Ora inizia un nuovo campionato e non possiamo fallire”. “Il nostro punto di forza è la compattezza grazie alla quale abbiamo ...leggi
27/01/2021

Post-gara: Palermo-Teramo con i mister Boscaglia e Paci

Post gara di Palermo – Teramo (1-1) in “mixed zone” nella sala stampo dello Stadio “Barbera” con i due allenatore Roberto Boscaglia (Palermo) e Massimo Paci (Teramo), valevole per la prima giornata di ritorno del campionato di Serie C, al gol del vantaggio ospite di Birlega al 20’ risponde al 30’ il rosanero Lucca. ...leggi
24/01/2021

Josè Sorbello candidato alla carica di Presidente AIAC Sicilia

L’ex tecnico di Riposto, Giarre (ai tempi della Serie C), Trecastagni e Modica, all’età di 69 anni ha deciso di candidarsi alla carica di Presidente Regionale dell’Associazione Allenatori Sicilia di calcio. Stiamo parlando di Josè Sorbello. “La scelta di candidarmi nasce da una sollecitazione di diversi gruppi dirigenti provinciali....leggi
20/01/2021

Si è spento il "Pupo" il mediano del Palermo anni '60 Alberto Malavasi

Otto stagioni con la maglia del Palermo, il “Pupo” a soli 21 anni arrivò in Sicilia all’età di 21, un mediano di spessore protagonista della Promozione in Serie nel 1959 e 1961. All’età di 84 anni si è spento Alberto Malavasi, una delle bandiere del Palermo degli anni ’60. L’ex calciatore era malato, ricoverato in una RsA di Villab...leggi
16/01/2021

Il Palermo sconfitto in casa (2-1) dalla Virtus Francavilla

Palermo-Virtus Francavilla, valevole per la 19a giornata del Campionato di Serie C - Girone C, in programma alle ore 12:30 al Renzo Barbera ha visto la vittoria della compagine pugliese che ribalta il risultato, al gol rosanero nel primo tempo di Valente, nella ripresa prima pareggiano con Castorani e poi il super gol di Ciccone.  Per la V...leggi
17/01/2021

Gesto simbolico dei giocatori del Palermo con la scritta "Peter Pan"

Palermo scende in campo nella gara contro la Virtus Francavialla indossando la maglia con la scritta “Peter Pan”.  L’iniziativa di calciatori e Società a sostegno dell’asilo incendiato e di chiunque abbia un sogno da difendere “Solo chi sogna può volare”, diceva Peter Pan. Per questo oggi, nella ...leggi
17/01/2021


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,11243 secondi