Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

Ministro Spadafora: il calcio dilettanti non ripartirà a breve

“Non sono ottimista per un riavvio delle attività calcistiche dilettanti a breve durata”, sottolinea Vincenzo Spadafora. Il Ministro per le politiche sportive è intervenuto alla trasmissione Porta a Porta“L’attuale DPCM scadrà il 3 dicembre prossimo, nel nuovo è difficile inserire la norma per riaprire le attività”. Spadafora chiude purtroppo al ritorno del calcio dilettantistico. Pertanto, la Serie C Femminile vedrà prolungarsi il proprio stop alle attività. “In questo momento non abbiamo certezze assolute di quello che sarà l’andamento del contagio. Non vogliamo replicare agli errori commessi in estate lasciando liberi tutti. Si tornerà a fare sport solo quando avremo un ampio margine di sicurezza”, ha dichiarato il Ministro.

“Se i dati miglioreranno nelle prossime due settimane, potremo sicuramente rivedere la questione. Se le misure adottate finora dovessero dare gli effetti sperati allora ci faremo trovare pronti. Il prossimo DPCM del 4 dicembre però non conterrà la norma che porterà al riavvio delle attività”. Spadafora chiude ma lancia allo stesso tempo segnali di speranza. Ma i lavoratori delle ASD e SSD cosa faranno? “A loro verrà esteso il bonus fino a dicembre – continua il titolare del dicastero – Tutti gli operatori, allenatori e tecnici del calcio dilettantistico saranno pagati. Allo stesso tempo, tutte le utenze delle società sportive attualmente ferme saranno coperte dai soldi messi dal Governo”.

 Di Stefano Berardo

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione il 23/11/2020
Articoli correlati:
22/01/2021 - Aia Catania: 15 nuovi arbitri promossi con corso online
20/01/2021 - Josè Sorbello candidato alla carica di Presidente AIAC Sicilia
17/01/2021 - Un siciliano di Vittoria, eletto Presidente Aia Sez. Verona
15/01/2021 - Due siciliani d'America alla conquista del calcio italiano
13/01/2021 - Il lentinese Adelfio Tocco riconfermato Presidente AIAC di Siracusa
11/01/2021 - Luigi Di Dio riconfermato alla Presidenza AIAC di Enna
08/12/2020 - Ripresa dei campionati dall'Eccellenza in giù: fine Febbraio?
24/11/2020 - Fulvio Colini da mister a relatore al Clinic Webinar della FIFS
Tempo esecuzione pagina: 0,05051 secondi