Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

Edizione provinciale di Caltanissetta


Ernesto Torregrossa compra "abbonamenti" per donarli ai tifosi

Grande gesto di cuore, come si vuol dire il primo amore non si scorda mani, anzi lui è cresciuto a San Cataldo, ha indossato anche la maglia della squadra del suo paese quella della “Sancataldese” che lo ha lanciato nel calcio professionistico. In un momento particolare, non dimentica le sue radici, i compagni, i dirigenti, i tifosi, ma l’intera comunità che lo ha visto crescere come uomo e come calciatore, da diversi anni il pallone lo ha portato lontano, all’età di 13 anni per coronare il sogno di giocare tra i professionisti, ma i il suo attaccamento per la sua Sicilia e la sua San Cataldo è rimasto sempre dentro il suo cuore. 

Il suo compito è fare “gol” fare esultare i propri tifosi, nella sua carriera ne ha realizzati 68, ma il gol più bello è quello messo a segno in queste ultime ore con il suo gesto nobile, acquistare diversi abbonamenti della Sancataldese da donare ai tifosi con difficoltà economiche da utilizzare alla ripresa del campionato per poter assistere le gare al “Valentino Mazzola”.

 “Grazie bomber, anche in questa occasione hai mostrato di essere il trascinatore di una grande squadra, di una comunità, di San Cataldo”.   Queste le parole di ringraziamento da parte della Società per il gesto fatto con il cuore dall’attaccante Ernesto Torregrossa attualmente nelle file del Brescia in Serie B, ha deciso di acquistare diversi abbonamenti della Sancataldese, compagine che milita nel campionato di Eccellenza, lui nativo di Caltanissetta, tira i suoi primi calci nella squadra di San Cataldo, poi il suo passaggio nei giovanissimi della Nissena. Poi si aprono le porte dell’Udinese per la giovane punta dotata di rapidità e molto forte nel gioco areo, all’età di 18 anni il suo passaggio al Verona, matura con le casacche del Siracusa, Monza, Como, Lumezzane, Crotone, Trapani per arrivare nella stagione 2016 al Brescia dove milita attualmente. Una carriera da protagonista per Ernesto Torregrossa con oltre 256 presenze nei campionati professionistici con 68 gol realizzati, di cui ben 36 con la maglia del Brescia.

Il gesto di un figlio di San Cataldo è stato apprezzato dalla Società Sancataldese che ha emesso una nota “

Rivolgiamo un sentito ringraziamento al nostro bomber Ernesto Torregrossa per aver compiuto questo nobile gesto verso la società e verso il popolo di fede verde amaranto, un'azione che dimostra attaccamento ai nostri colori e ai sancataldesi con cui mantiene un legame profondo, nonostante parte della sua vita si svolga a Brescia.

Stiamo vivendo un anno difficile, non esiste famiglia o persona che non sia stata condizionata da un evento che nessuno avrebbe mai potuto immaginare, una situazione quasi fantascientifica che solo ai cinema avremmo potuto vedere, invece è bastato un virus invisibile per colpire gli animi di tutti.

Viviamo una condizione difficile che ha condizionato anche il calcio dilettantistico e quindi la nostra Sancataldese, per questo motivo il nostro bomber non ha esitato nel sostenere la nostra grande comunità acquistando alcuni abbonamenti che verranno consegnati a chi starà attraversando maggiore difficoltà, per non far mancare a loro la passione e l'amore che il fine settimana ci riesce a regalare la nostra amata squadra.

 di "Muscolino Domenico"

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione il 11/11/2020
Articoli correlati:
 

Altri articoli dalla provincia...



Angelo D’Angelo: porto la Sancataldese in D poi mi ritiro

Una carriera importante, un palmares con tre campionati vinti l’ultimo con il Città di S. Agata e una Coppa Italia Eccellenza. All’anagrafe fa 33 anni, uno dei più forti difensori siciliani degli ultimi 10 anni, ha indossato diverse maglie tra Serie D e Eccellenza, in estate ha scelto una piazza passionaria come quella di San Cataldo, obiettivo vincere con la maglia de...leggi
16/11/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,04217 secondi