Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

Edizione provinciale di Trapani


Eccellenza: i giocatori del Marsala 1912 sospendono l'autogestione

Gli atleti capitanati da Maltese danno fiducia alla cordata brasiliana rappresentata da Antonio Zaro. Ingaggiato il portiere argentino Gesualdi

Sembra essere tornato il sereno, almeno in apparenza, in seno allo Sport Club Marsala 1912. Nei giorni scorsi la situazione si era scaldata in seguito delle dimissioni dalla carica di amministratore unico di Giuseppe Occhipinti.

I calciatori hanno così scelto di autogestirsi ma successivamente, dopo un confronto con Antonio Zaro (il referente della cordata di imprenditori brasiliani che vorrebbe trattare per l'acquisizione della società lilibetana) hanno deciso di revocare l’autogestione.

I giocatori hanno avuto garanzie sulla continuità di vitto ed alloggio per tutti i calciatori che vengono da fuori e di comune accordo con la società è stato deciso che fino alla fine della trattativa (che dovrebbe concludersi nei prossimi giorni), l’intero incasso delle partite casalinghe venga distribuito agli atleti della squadra.

Nella nota firmata da Giovanni Maltese, il capitano del Marsala 1912, si auspica, inoltre, un definitivo esito positivo della trattativa e si chiede l’aiuto dei sostenitori.

Nel frattempo, il club ha ufficializzato il tesseramento del portiere argentino Federico Gesualdi, classe ‘97, proveniente dall’Atletico Banfield, che infoltisce la "legione straniera" del Marsala.

Gesualdi era già in Sicilia da diverse settimane ad allenarsi con i suoi compagni ma il transfert definitivo è giunto soltanto lo scorso 28 ottobre. Il tecnico Galfano dovrebbe farlo esordire domani nel match contro il Troina.

L’argentino conferma la vocazione “straniera” del club siciliano che in rosa può contare anche sul belga Jaimy Scallenbergh, sull’altro argentino Fedrico Prada e su Mbaye, Moussa ed Elamraoui per un totale di sei giocatori stranieri. Un fatto inconsueto per questa categoria.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Edoardo Ullo il 04/11/2016
Articoli correlati:
10/09/2020 - Niente Coppa Italia per questa stagione. Il 27 inizia il campionato.
05/10/2018 - Campionati Under 16 e Under 14: ecco l'organico definitivo
30/08/2018 - Coppa Eccellenza, il programma delle gare di ritorno del primo turno
29/08/2018 - Coppa Eccellenza e Promozione: gli squalificati dopo le prime gare
24/08/2018 - Coppa Promozione: si ritira il Cinque Torri Trapani, avanza Balestrate
24/08/2018 - Coppa Italia Eccellenza, orari e campi da gioco dei match d'andata
24/08/2018 - Coppa Italia Promozione, il programma dell'andata del primo turno
14/08/2018 - Torna il calcio ad Agrigento: nasce l'Olimpica Akragas
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,05564 secondi