Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

Edizione provinciale di Catania


Giarre: un consorzio di società sportive per rilanciare il territorio

Con "Giarre al vertice" si punta alla "crescita economica e sociale". Siligato: "Uniamo idee e programmi per attrarre partner commerciali"

La Fcd Calcio Giarre, formazione che milita nel girone G di Seconda Categoria, lancia l'idea di un consorzio tra tutte le società sportive locali per rilanciare il territorio e favorire una "crescita economica e sociale".

"Giarre al vertice": così si chiama il progetto, che viene rilanciato per il secondo anno consecutivo dal presidente Peppe Siligato dopo l'esperienza della scorsa estate. "Sport vuol dire movimento, condivisione, aggregazione - si legge in una nota della Fcd Calcio Giarre -. Lo sport deve essere quel trait d’union tra ogni classe sociale, deve unire e non dividere, deve essere progettualità e programmazione allo stesso tempo, deve rappresentare il mezzo attraverso il quale si cerca di costruire le basi di una società migliore. La società sportiva Fcd Calcio Giarre, forte della sua quasi decennale esperienza sul territorio, rilancia il progetto della creazione di un consorzio promozionale-comunicativo tra tutte le società sportive locali".

"Un consorzio - prosegue la nota - che possa unire le forze economiche, umane e sociali, di chi quotidianamente crede nel sogno di una città a misura d’uomo, di chi si spende nel territorio facendo promozione sportiva e attività agonistica. Giarre non merita di vivere nell’oblio del decadentismo sociale, tutti ricorderanno gli anni in cui il professionismo sportivo veicolava la città verso importanti processi di crescita economica e sociale, e se il declino economico di Giarre è iniziato con il declino dello sport un motivo dovrà pur esserci".

Secondo il presidente della Fcd Calcio Giarre, Siligato, "non è vero che le attività sportive sono secondarie all’interno di una comunità, noi crediamo che il calcio, ma lo sport tutto, possa essere il biglietto da visita di una comunità che vuole sperare ancora nel futuro. Unire le idee, i programmi, gli intenti, ci darà un maggiore appeal, con un progetto condiviso sarà facile attrarre partner commerciali, si potrà investire negli impianti, nelle politiche di 'recruiting delle Hr', si potrà dare ai nostri giovani una struttura sociale nuova, ove possano coniugare la voglia di fare sport con il desiderio di aggregazione. Proprio dal rilancio delle politiche sportive-giovanili e dalla creazione di una grande comunità, si può ridare speranza a tutto il movimento calcistico giarrese".

Già da qualche mese, la Fcd Calcio Giarre ha aperto un dialogo con alcune associazioni sportive: "La speranza - conclude Siligato - è che il nostro appello venga raccolto da quante più associazioni sportive locali possibili e che nel breve volgere di qualche settimana ci si possa incontrare per discuterne la fattibilità e cominciare a tracciarne le linee future".

Booking.com

Print Friendly and PDF
  Scritto da Daniele Ditta il 23/03/2016
Articoli correlati:
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,97144 secondi