Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

Edizione provinciale di Caltanissetta


Colpisce l'arbitro con un pugno: denunciato genitore di un calciatore

L'episodio è avvenuto durante la gara Giovanissimi tra Sporting Club Nissa e Giovani Leoni. L'autore del gesto è un catanese di 49 anni

Un catanese di 49 anni è stato denunciato dalla polizia, per aver colpito con un pugno l'arbitro della partita Sporting Club Nissa-Giovani leoni di Catania.

Al termine dell'incontro di calcio fra giovanissimi, allo stadio Palmintelli di Caltanissetta, l'arbitro ha riferito che era intervenuto, nel tentativo di sedare gli animi, per una lite a bordo campo fra giocatori. Cercando di espellere alcuni giocatori della squadra ospite, il direttore di gara veniva colpito alle spalle con un pugno.

La polizia ha identificato l'autore dell'aggressione: si tratta del genitore di un giocatore.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione il 07/03/2016
Articoli correlati:
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,06078 secondi