Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE

Coppa Eccellenza: il Dattilo cede al Marsala ma passa il turno

Non basta agli ospiti il successo per 2-1

Una sconfitta più dolce che amara. Il match di ritorno di Coppa Italia Eccellenza Dattilo – Marsala finisce 1-2, ma a far festa al termine di questi 180 minuti sono proprio i padroni di casa in virtù del risultato maturato all’andata. Non Bastano dunque i due gol al Marsala, che dopo i primi dieci minuti volava già sull’onda dell’entusiasmo. Galeotti gli undici metri: Carballo segna dal dischetto, prova a bissare nella ripresa ma sbaglia. Fina invece trasforma il penality e regala ai suoi compagni il passaggio del turno. Partita terminata 1-2 dunque ma a regalare il passaggio del turno ai gialloverdi è il 3-2 maturato all’andata. Si completa così il quadro del primo turno di Coppa Italia di Eccellenza.

Una partita equilibrata dove le due squadre si sono date battaglia per tutti i 90 minuti. L’inizio però è tutto in favore del club azzurro: uno-due micidiale degli ospiti guidati da mister Mazzara: la sblocca Battipiedi al 3’, sette minuti più tardi invece è Carballo a trovare il raddoppio dagli undici metri (nel secondo tempo sbaglierà un altro rigore). Padroni di casa totalmente spiazzati, ma bravi a reagire soprattutto nella ripresa.

Perché è nella seconda frazione di gioco che gli uomini di Melillo trovano il gol che vale il passaggio del turno. Dentro a inizio ripresa Sammaritano, Matera e Fina (autore del gol). Tre cambi che danno subito ragione al tecnico gialloverde. Bono viene steso in area di rigore: l’arbitro indica il dischetto dagli undici metri e Fina realizza. Decisivo però l’errore dal dischetto di Carballo, ipnotizzato questa volta da Grimaudo. Poi l’arbitro sancisce il triplice fischio e consegna il passaggio del turno ai padroni di casa.

IL TABELLINO DEL MATCH
DATTILO: Grimaudo, Bonanno (46' Sammaritano), Paladino, Monforte, Novara (46' Iannazzo), Genna, Lala, Salone (46' Fina), Guaiana (62' Matera), Bono (82' Di Pasquale), Seckan. A disp.: Carpinteri, Cudia, Carollo, Selvaggio. All. Melillo.
MARSALA 1912: Maltese, Lo Bue, Cammareri, Ciancimino, Battipiedi, Di Peri, Messina, Scarpitta, Carballo, Tornetta (63' Amarasco), Sainey. A disp.: Ernandez, Lombardo, D'Aguanno, Agate, Marino, Todaro, Amarasco, Perricone, De Marco. All. Mazzara.
MARCATORI: 3’Battipiedi; 14’ rig Carballo; 52' rig. Fina
ARBITRO: Nanfa di Palermo
NOTE: Ammoniti: Grimaudo, Iannazzo (D), Maltese (M). Al 60' rigore sbagliato da Carballo (M)

Print Friendly and PDF
  Scritto da Andrea Caruso il 13/09/2018
Articoli correlati:
Tempo esecuzione pagina: 1,18423 secondi