Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     VIDEO

Polisportiva Gioiosa, colpo Mandanici per la Promozione

Acquistati anche Masi e Di Luca, conferme per Munafò e Rappazzo

  Scritto da Davide Mancuso il 18/07/2017

La Polisportiva Gioiosa, vincitrice lo scorso anno del girone C di Prima Categoria, si prepara a suon di colpi di mercato e conferme al prossimo campionato di Promozione.

L’acquisto più importante è quello dell’attaccante Nino Mandanici, bomber classe ’93, con più di cinquanta reti all’attivo nelle ultime tre stagioni. Cresciuto nelle giovanili della Reggina, ha al suo attivo esperienze con la maglia del Mazzarrà (Eccellenza), Noto (D), Ciappazzi (Promozione), Terme Vigliatore (Promozione) e, nell’ultima parte della scorsa stagione, Aquila Bafia (Prima Categoria). “Non vedo l'ora di cominciare, ripagare la fiducia della società che mi ha fortemente voluto, e far divertire la meravigliosa tifoseria gioiosana! Forza Gioiosa!", queste le prime parole dell’attaccante.

Nuovo arrivo anche a centrocampo dove, dalla Futura Brolo, approda alla Polisportiva Gioiosa Giuseppe Masi, centrale classe ’91. Dotato di un’ottima visione di gioco e di un tiro dalla media distanza efficace, ha il suo punto di forza nei calci di punizione.

Un innesto importante in chiave giovani è l’acquisto di Marco Di Luca, esterno classe ’99, protagonista di un’ottima stagione alla Tiger Brolo.

Tra tanti arrivi anche importanti conferme per la squadra che sarà allenata ancora da mister Calogero Bonina. Rimarranno in rosa infatti il portiere Francesco Munafò, estremo difensore classe ’89 che lo scorso anno è stato tra i grandi artefici della promozione e Davide Rappazzo, difensore classe ‘87.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Davide Mancuso il 18/07/2017
Articoli correlati:
Tempo esecuzione pagina: 1,92373 secondi