Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     VIDEO

Edizione provinciale di Messina


Prima B: il Cefalù "getta la spugna", il Bagheria conquista la vetta

Società nel caos, i giocatori si rifiutano di scendere in campo con la Stefanese. Tris dei nerazzurri alla Folgore S. Agata

I giocatori del Cefalù "gettano la spugna". La squadra non è scesa in campo contro la stefanese. La decisione era nell'aria, dopo i problemi che hanno investito la società. 

In una nota, i calciatori cefaludesi sottolineano "evidenti problemi organizzativi ed economici" e lamentano "la totale assenza della società, a conferma che il nuovo direttivo ha poco interesse al calcio giocato e tantissimi interessi fuori dal rettangolo di gioco".

"Viste le condizioni non ottimali sia a livello mentale, fisico e soprattutto economiche - prosegue la nota - non possiamo scendere in campo contro la Stefanese. Avevamo fatto il nostro raggiungendo la testa della classifica, gli altri sono scomparsi". La mancata presentazione alla partita costerà cara al Cefalù, che dovrà pagare una multa salatissima, e che alla quinta rinuncia verrebbe radiata. 

La testa della calassifica adesso è appannaggio del Bagheria, che non ha problemi contro la Folgore S.Agata: 3-0 firmato da Agiato, Aiello e Cinà. Con la vittoria a tavolino sul Cefalù, la Stefanese si candida ad essere il competitor del Bagheria nella corsa alla Promozione.

Nel resto degli incontri si segnala la vittoria del San Basilio sull'Acquedolci: Campisi e Serio i mattatori di giornata. Sospesa per nebbia sul risultato di 2-1 Sfarandina-Città di Rocca: per i locali avevano segnato Migliacca e Salpietro.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Daniele Ditta il 05/03/2017
Articoli correlati:
24/09/2017 - Coppa Sicilia 2017-18
29/04/2017 - Prima Categoria, anticipi e spareggi: Per Scicli in finale playoff
02/04/2017 - Prima Categoria, New Modica in festa: conquistata la Promozione
26/03/2017 - Prima Categoria, risultati 23esima giornata: Paternese in Promozione
18/03/2017 - Anticipi Prima Categoria: vola il Misterbianco, exploit Canicattini
05/03/2017 - Prima Categoria H: Gangi, Vallelunga e Spartacus "forza 5"
05/03/2017 - Prima E: Erg all'ultimo respiro, lo Sporting Augusta cala il poker
05/03/2017 - Prima C-D: Pol.Gioiosa al comando, la Paternese compie il sorpasso
 

Altri articoli dalla provincia...



Prima C-D: Pol.Gioiosa al comando, la Paternese compie il sorpasso

Finisce a reti inviolate la sfida del girone C tra Polisportiva Gioiosa e Or.sa. Pg, con i padroni di casa che continuano ad occupare la prima posizione. Pareggia pure il Saponara, 2-2 in casa con il Montagnareale. Delle prime cinque in classifica vincono Virtus Milazzo (1-0 sul Duilia grazie a De Gaetano); pesante sconfitta in casa della Pro Tonnarella, che v...leggi
05/03/2017

Prima Categoria C: Pol.Gioiosa perde, Pro Tonnarella si fa sotto

La Polisportiva Gioiosa perde con il Montagnareale, ma conserva il primo posto nel girone C di Prima Categoria. Il vantaggio dalla seconda è di cinque punti.  Si fa sotto la Pro Tonnarella, che la spunta per 3-2 nel match con la Nuova Rinascita. Nel turno odierno in evidenza anche Pro Falcone (che vince e supera la Vi...leggi
12/02/2017

Prima Categoria D: l'Atl.Fiumefreddo c'è, poker di reti all'Aci Real

L'Atletico Fiumefreddo c'è. E lo dimostra nel migliore dei modi: rifilando quattro reti alla Libertas Aci Real, la terza forza del torneo. Un segnale alla Paternese, che rimane a -1, ma che mercoledì recupera il mach contro la Russo Calcio. E' il bomber Mauro Patanè a menare le danze: due gol portano la su...leggi
12/02/2017

Prima Categoria B: Cefalù sempre avanti al Bagheria, bagarre in coda

Il Cefalù resta un punto avanti al Bagheria, dopo il 4-0 rifilato al San Fratello. Ad inaugurare la serie dei gol è Tomasello, poi tocca a Giacalone, Sferruzza e Pirrotta. I nerazzurri invece superano 3-1 il San Basilio con reti di Cinà, Mineo e Di Cara. E' in coda che si fa interessante la bagarre: battendo il Real Campofelice, i Rangers cominciano a ...leggi
12/02/2017


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,64536 secondi