Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE

Promozione A: Nuova Sancis-Castellammare 2-2

Grandi proteste dei padroni di casa per una rete non convalidata

  Scritto da Davide Mancuso il 25/03/2017

Nuova Sancis - Castellammare 2-2
Marcatori: St 5’ Scrozzo A., 16’ St Nolfo, 30’ St Mione G., 46’ St Graziano
Nuova Sancis: Mazzola, Lucia (23’ Pt Moscatello), Guida, Scrozzo S., Gaglio, Graziano, Di Giuseppe (24’ St Butera), Scrozzo A., Rinaudo (15’ St Di Vincenzo), Levantino, Dalì. A Disp: Pullarà, Calderone, Russo, Di Vincenzo, Moscatello, Plescia, Butera. All: Perricone.
Castellammare: Costantino, Roccaforte, D’angelo, Di Giuseppe, Como, Barone (40’ St Finazzo), Mione F., Di Bartolo G., Nolfo, Agueci (31’ St Trapolino), Pizzolato (14’ St Mione G.). A Disp: Cultrera, Mancuso, Fratello, Di Bartolo A. All: Mione G.
Arbitro: Spedale Di Palermo
Espulsi: 31’ st Butera (NS), 48' st Como (C)

SAN GIUSEPPE JATO
Si decide tutto nel secondo tempo tra Nuova Sancis e Castellammare, una ripresa di fuoco tra le due formazioni con grandi proteste arbitrali da parte dei padroni di casa.
Al quinto minuto i padroni di casa si portano in vantaggio con Alessandro Scrozzo, che sfrutta un perfetto assist di Levantino e segna l’1-0. Otto minuti dopo forti proteste da parte della squadra di casa: un colpo di testa di Rinaudo appare varcare la linea di porta ma l’arbitro, su segnalazione del guardalinee, non convalida la rete.
Pochi minuti più tardi il Castellammare pareggia, assist di testa di Mione e rete di Nolfo appostato davanti alla porta.
La Nuova Sancis si ributta in avanti ma non riesce a passare. Al trentesimo il Castellammare passa in vantaggio: Mazzola, su un retropassaggio, incespica sul pallone e si fa soffiare la sfera da Mione che realizza il vantaggio.
Al 76’ la Nuova Sancis rimane in dieci: Butera, appena entrato, entra in contrasto con il difensore Barone che cade a terra. Per l’arbitro è rosso diretto.
La Sancis continua ad attaccare anche se in inferiorità numerica e al novantunesimo Graziano, con un preciso tiro di collo pieno, trova il pareggio.
Al novantaquattresimo Levantino sfugge a un difensore avversario e viene atterrato al limite dell’area. Sulla palla va Di Vincenzo, ma la sua parabola si stampa sul palo.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Davide Mancuso il 25/03/2017
Articoli correlati:
Tempo esecuzione pagina: 1,94165 secondi