Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     VIDEO

Calcio Femminile, ennesimi rinvii nel torneo di Serie C

  Scritto da Giovanni Di Salvo il 06/02/2017

Il campionato regionale di serie C di calcio femminile si ferma per l'ennesima volta. Dopo Femminile Marsala-Aci Sant'Antonio (non giocatasi su richiesta delle ospiti in quanto ricadeva nei festeggiamenti in onore di S. Agata) è stata rinviata anche Ludos-Scordia, l'altra partita in programma per la terza giornata.

Infatti il sodalizio etneo, affidato a mister Aldo Di Benedetto, non potendo sopperire alle tante defezioni sopraggiunte alla vigilia del match, ha chiesto alle palermitane il rinvio dell'incontro. Lo Scordia è una delle società debuttanti e naturalmente sta cercando alacremente di superare le difficoltà di assemblaggio della squadra. La rosa è composta da calciatrici tra i 16 e i 20 anni provenienti dal comprensorio scordiense e tutte alla prima esperienza. A dare man forte si è aggiunta anche Pina Loritto, che nel 1978 vinse lo scudetto con la Jolly Componibili Catania. L'ex portiere ha messo a disposizione tutta l'esperienza accumulata nella sua lunga carriera e si sta occupando di far avvicinare al calcio le ragazze della zona di Francofonte.

Femminile Catania e Aci Sant'Antonio non sono rimaste inattive perché nei giorni scorsi sono state protagoniste di un prestigioso incontro amichevole di carattere internazionale. Il Lucerna, che disputa la Lega Nazionale A svizzera (equivalente alla nostra serie A), ha scelto la Sicilia orientale per effettuare il ritiro durante la pausa invernale del campionato e naturalmente le due squadre catanesi ne hanno approfittato per misurarsi contro le forti rossocrociate. Alle svizzere non sono passate inosservate le doti di Marem Ndiongue del Femminile Catania e pertanto questa estate la calciatrice rossazzurra attraverserà le Alpi per indossare la maglia biancoblù. Peppe Scuto, dal canto suo, per la prossima stagione ha già individuato tre interessanti prospetti della Fenice Belpassese: Vanessa Catanese, Damaris Di Mauro e Giordana Signorelli.

Infine l'Enna sta proseguendo il suo programma di avvicinamento a piccoli passi verso il calcio femminile. La D.ssa Daniela Basile si sta occupando della fase organizzativa mentre la Prof.ssa Maria Assunta Milotta ha già raggruppato una trentina di ragazze provenienti da Enna, Villarosa, Centuripe e Mistretta.

“Abbiamo voluto prenderci tutto il tempo necessario e quindi iniziare l’attività agonistica dalla prossima stagione perché vogliamo costruire una struttura organizzativa organica alla società ma nello stesso tempo con una sua autonomia operativa – ha detto il Direttore Generale gialloverde Riccardo Caccamo – e per questo abbiamo iniziato sin da adesso. Il nostro obbiettivo è quello di organizzare una prima amichevole che funga anche da presentazione del progetto alla città sin dal prossimo mese di aprile”.

Parole chiare che non lasciano dubbi. Eppure nel C.U. n. 264 le partite Femminile Catania-Enna ed Enna-Aquile Caltagirone risultano rinviate a data da destinarsi a seguito di problemi organizzativi mentre la società ennese ha già espresso la sua decisione di ritirarsi dal campionato.

Programma del prossimo turno:

AQUILE CALATINE- FEMMINILE CATANIA (MERCOLEDI')

SCORDIA -FEMMINILE MARSALA  

Print Friendly and PDF
  Scritto da Giovanni Di Salvo il 06/02/2017
Articoli correlati:
Tempo esecuzione pagina: 2,09614 secondi