Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Caltanissetta


Asd Acquaviva: l'intramontabile Sorce taglia il traguardo dei 150 gol

Dopo aver appeso le scarpe al chiodo, il 39enne ex capitano torna in campo e segna un gol da record. "Se c'è bisogno, io sono sempre pronto"

Con il gol-vittoria di domenica al Villarosa ha raggiunto il traguardo dei 150 gol in carriera. E dire che Mario Benedetto Sorce, 39enne ex capitano dell'Asd Acquaviva, al termine della passata stagione aveva deciso di appendere le scarpe al chiodo.

Lo scorso weekend però è stato aggregato per necessità alla squadra, che milita nel girone H di Seconda Categoria. Entrato in campo al 77', dopo dieci minuti, ha messo k.o. il Villarosa dimostrando di aver mantenuto intatto il fiuto per il gol. Quello che lo ha portato ad essere il miglior marcatore di sempre dell'Acquaviva: 125 le reti messe a segno con la maglia rossoblu in quattordici stagioni.

Capocannoniere della Terza Categoria nel 2002-2003, Sorce muove i primi passi in ambito calcistico tra le fila della vecchia squadra di Acquaviva Platani - la Pol. Platanense - dove ha esordito ad appena 16 anni nella stagione 1993-94. A 17 anni il suo primo gol nel match di Terza Categoria tra la Platanense e il San Cataldo. Da quel momento in poi non si è più fermato, segnando ben 150 reti con le maglie di Pol. Platanense, As Real 88, Pol. Sutera, Atl. Campofranco, Apd Aurora e Asd Acquaviva.

"Anni pieni di emozioni - racconta Sorce a SICILIAINGOL - in campo ma anche fuori. Come nel 2002 quando, assieme ad Antonio Mistretta e Salvatore Marchione, abbiamo costituito la società. Per Acquaviva, paese di mille abitanti, il calcio rappresenta un momento importante. E' uno dei pochi svaghi dopo una settimana di lavoro".

"Fedele" alla maglia numero 7, l'intramontabile Capitano (la "C" maiuscola non è casuale) ha contribuito con le sue giocate a tante vittorie, diventando una bandiera. Tra le partite da ricordare le due finali playoff di Terza Categoria con l'Acquaviva, una vinta contro il Sicilianamente Montedoro nel 2006-2007 e l'altra persa contro la Spartacus di San Cataldo nel 2013-2014. Il Villarosa porta sempre bene a Sorce: "Il gol esteticamente più bello della mia carriera - dice - l'ho segnato proprio contro gli ennesi, due anni fa, con un tiro al volo di sinistro che si è insaccato all'incrocio dei pali".

Sorce, che del sodalizio rossoblu è vicepresidente, preferisce adesso dedicarsi più alla famiglia. "Ho preso questa decisione perché a 39 anni è giusto stare vicino ai propri cari". Sposato con Marianna, due figli (un maschio ed una femmina), Mario vive e lavora ad Acquaviva dove fa il commerciante di materiale edile.

Lavoro e famiglia nella provincia nissena. Al richiamo della maglia rossoblu però è proprio difficile dir di no: "Impegni permettendo - conclude - cerco di allenarmi e fare gruppo coi ragazzi. Se c'è bisogno, come domenica scorsa, io sono a disposizione. Sempre pronto". Come dire, al cuor non si comanda.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Daniele Ditta il 17/11/2016
Articoli correlati:
23/04/2017 - Seconda Categoria: Ferla in festa, conquistata la Prima Categoria
23/04/2017 - Prima Categoria, i verdetti: Nuova Sportiva e Gangi in Promozione
23/04/2017 - Eccellenza B: il Palazzolo festeggia, è in Serie D!
23/04/2017 - Promozione B: Villabate in Eccellenza
23/04/2017 - Serie D, girone I: la Sancataldese perde ma festeggia la salvezza
14/04/2017 - Serie D, girone I: Sicula Leonzio in Lega Pro con tre turni d'anticipo
13/04/2017 - Calcio Femminile, anche quest'anno niente Torneo delle Regioni
10/04/2017 - Torneo delle Regioni: rappresentative siciliane fuori al primo turno
 

Altri articoli dalla provincia...



Seconda Categoria H: va al Gemini lo scontro d'alta quota col Cerda

Il Gemini vince 2-0 lo scontro d'alta quota con il Cerda e si porta a -1 dai palermitani, che però hanno giocato una gara in più. Classifica cortissima nel girone H di Seconda Categoria: dietro le prime due un vero e proprio gruppone dove spiccano Acquaviva, Atletico Aragona e Sommatinese. Oggi nel c...leggi
12/02/2017

Santino Lo Presti riconfermato presidente della Lnd Sicilia

Tutto come copione. Santino Lo Presti è stato riconfermato presidente della Lnd Sicilia per il quadriennio 2016-2020. L'elezione è avvenuta ieri all'unanimità e per acclamazione presso la sala Giovanni Paolo II del Cefpas di Caltanissetta. Al momento della votazione erano presenti 319 società di calc...leggi
26/11/2016

Il Gela minaccia il ritiro dalla Serie D

Ore di altissima tensione a Gela dove il presidente Francesco Tuccio minaccia il ritiro della formazione biancazzurra dal campionato di Serie D in caso di mancato adeguamento dello stadio Presti, inagibile. Questo il comunicato diramato dal sodalizio gelese: "Ieri pomeriggio si è svolto il Consiglio d’Amministra...leggi
26/08/2016

L'Atl.Gela diventa Terranova, Paradiso: "Vogliamo l'Eccellenza"

L'Atletico Gela cambia "pelle", diventa Ss Terranova Gela srl, e punta al ripescaggio in Eccellenza. Stessi colori sociali - giallo e rosso - e rinnovate ambizioni per la società presieduta da Cristian Paradiso, che nella stagione appena conclusa si è classificata quinta in Promozione (girone D). "In un anno voglia...leggi
19/05/2016

Il bomber Scillufo lascia la Sancataldese

Si dividono le strade di Salvatore Scillufo e della Sancataldese. Il forte attaccante e la società di Eccellenza non hanno raggiunto l'accordo economico per proseguire il rapporto anche nella prossima stagione. "Le richieste (giustificabili) della forte punta - ha dichiarto la società - erano molto...leggi
06/07/2015

Promozione: l'Atletico Gela invia fax di rinuncia al campionato

L'Atletico Gela ha inviato alla Lega Calcio un fax di rinuncia al Campionato in segno di protesta per l'arbitraggio della gara contro la Sicula Leonzio di domenica scorsa persa dai gelesi per 2-1. Sconfitta maturata nel recupero a seguito di una punizione fortemente contestata dalla squadra gelese. "Non abbiamo intenzione di pr...leggi
27/11/2014

Coppa Sicilia al Gela, ma festeggia pure il Partinicaudace

Ha vinto il Gela, ma ha fatto festa anche il Partinicaudace. La Coppa Sicilia, manifestazione riservata alle squadre di Prima Categoria, va ai nisseni allenati da Peppe Misiti, che completano così un'annata da urlo: vittoria del campionato nel girone H, Coppa Disciplina e adesso anche Coppa Sicilia. I palermitani volano comunque in Promozione, in quanto fina...leggi
15/06/2014

Coppa Italia Promozione: trionfa il Mussomeli

Con le reti di Virga e Ribaudo il Mussomeli batte 2-1 lo Jobbing Santa Croce Camerina e conquista la Coppa Italia di Promozione. Con il trionfo in coppa per i nisseni arriva anche la promozione in Eccellenza. Per la squadra di Santa Croce Camerina in gol Bennardo a tempo ormai scaduto.  ...leggi
19/05/2014

Paternò in Eccellenza, battuto il Mussomeli 3-1

Il Comprensorio Normanno batte per 3-1 il Mussomeli nel neutro del Vincenzo Presti di Gela e conquista l'Eccellenza. Dopo la rete al 41' di Nino Carbonaro, il pareggio del Mussomeli arriva con Di Piazza al 64'. Nuovo vantaggio grazie ad un'autorete di Lo Bianco al 73' e ancora Carbonaro, nel recupero, a fissare il 3-1 finale...leggi
12/05/2014

Seconda Categoria, Sporting Nissa, Trinacria Enna e Ispica promosse

Clamoroso al comunale di Gibellina: la compagine locale ferma la capolista Libertas Marsala all'ultima giornata. L'1-1 finale costringe i lillibetani allo spareggio per la promozione diretta in Prima Categoria contro l'Ares Menfi. Gli agrigentini hanno avuto la meglio sulla Nuova Sportiva del Golfo e hanno chiuso il torneo a 39 punti. Tanti quanti la Libertas Mar...leggi
06/04/2014

Prima Categoria, Gela in Promozione con cinque giornate d'anticipo

Il Gela conquista la Promozione con cinque giornate d'anticipo. Per la "regina" del girone H, la festa arriva al termine della gara giocata in trasferta con il Mirabella e vinta per 3-1. Ad esultare più di tutti è il tecnico Peppe Misiti, che sul suo profilo Facebook scrive: "Sono orgoglioso di allenare questo gruppo. Dopo tanti sacrifici è arr...leggi
17/02/2014

La questura vieta ai tifosi del Gela la trasferta a Caltanissetta

La questura di Caltanissetta e l’osservatorio del ministero dell'Interno hanno vietato la trasferta ai tifosi del Gela Calcio in occasione del derby di Prima categoria che si giocherà domenica al "Marco Tomaselli" contro l’Atletico Caltanissetta. A renderlo noto è il sito quotidianodigela.it, che ha raccolto lo sfogo del ...leggi
03/01/2014

Prima Categoria, al Gela il derby contro il Macchitella

Una partita di Prima Categoria con 2 mila spettatori non è cosa di tutti i giorni. Capita nel derby tra Gela e Macchitella, finito 2-1 per gli uomini di Peppe Misiti, al termine di una partita al cardiopalmo. Comandatore a Ascia mandano in delirio i tifosi del Gela, vanificando così il gol di Deoma che aveva consentito al Macchitella ...leggi
23/12/2013

Coppa Sicilia, il Gela si conferma una "corazzata"

La "corazzata" Gela non perde un colpo. Nemmeno in Coppa Sicilia. L'1-0 sul Città di Agrigento, firmato dal difensore Runza, è la rappresentazione plastica di una squadra che ha la concretezza nel suo Dna. Nei triangolari del secondo turno, oltre alla vittoria della compagine allenata da Peppe Misiti, spiccano anch...leggi
18/12/2013

Prima Categoria, le due gelesi a "forza 6"

Le due gelesi a "forza 6". Con identico risultato, 6-0, Gela e Macchitella battono rispettivamente Raddusa e Barrese. Particolarmente significativa la vittoria degli uomini di Fausciana, che hanno la meglio sulla seconda forza del torneo e adesso si portano ad un punto proprio dagli ennesi. Spicca il volo invece il Gela, prima nel girone H con un vantaggio di sei pu...leggi
24/11/2013

Prima Categoria, gol e spettacolo nel girone H

Gol e spettacolo nel girone H di Prima Categoria, che in questa quinta giornata d'andata del torneo offre parecchi spunti. Innanzitutto che la "corazzata" Gela dovrà lottare contro formazioni aggiuerrite per guadagnarsi l'accesso in Promozione. Una di queste è la Barrese che sta uscendo fuori con tutto il suo potenziale: il 6-1 ai danni del Citt&agra...leggi
20/10/2013


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 5,21367 secondi