Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE

Edizione provinciale di Caltanissetta


Asd Acquaviva: l'intramontabile Sorce taglia il traguardo dei 150 gol

Dopo aver appeso le scarpe al chiodo, il 39enne ex capitano torna in campo e segna un gol da record. "Se c'è bisogno, io sono sempre pronto"

  Scritto da Daniele Ditta il 17/11/2016

Con il gol-vittoria di domenica al Villarosa ha raggiunto il traguardo dei 150 gol in carriera. E dire che Mario Benedetto Sorce, 39enne ex capitano dell'Asd Acquaviva, al termine della passata stagione aveva deciso di appendere le scarpe al chiodo.

Lo scorso weekend però è stato aggregato per necessità alla squadra, che milita nel girone H di Seconda Categoria. Entrato in campo al 77', dopo dieci minuti, ha messo k.o. il Villarosa dimostrando di aver mantenuto intatto il fiuto per il gol. Quello che lo ha portato ad essere il miglior marcatore di sempre dell'Acquaviva: 125 le reti messe a segno con la maglia rossoblu in quattordici stagioni.

Capocannoniere della Terza Categoria nel 2002-2003, Sorce muove i primi passi in ambito calcistico tra le fila della vecchia squadra di Acquaviva Platani - la Pol. Platanense - dove ha esordito ad appena 16 anni nella stagione 1993-94. A 17 anni il suo primo gol nel match di Terza Categoria tra la Platanense e il San Cataldo. Da quel momento in poi non si è più fermato, segnando ben 150 reti con le maglie di Pol. Platanense, As Real 88, Pol. Sutera, Atl. Campofranco, Apd Aurora e Asd Acquaviva.

"Anni pieni di emozioni - racconta Sorce a SICILIAINGOL - in campo ma anche fuori. Come nel 2002 quando, assieme ad Antonio Mistretta e Salvatore Marchione, abbiamo costituito la società. Per Acquaviva, paese di mille abitanti, il calcio rappresenta un momento importante. E' uno dei pochi svaghi dopo una settimana di lavoro".

"Fedele" alla maglia numero 7, l'intramontabile Capitano (la "C" maiuscola non è casuale) ha contribuito con le sue giocate a tante vittorie, diventando una bandiera. Tra le partite da ricordare le due finali playoff di Terza Categoria con l'Acquaviva, una vinta contro il Sicilianamente Montedoro nel 2006-2007 e l'altra persa contro la Spartacus di San Cataldo nel 2013-2014. Il Villarosa porta sempre bene a Sorce: "Il gol esteticamente più bello della mia carriera - dice - l'ho segnato proprio contro gli ennesi, due anni fa, con un tiro al volo di sinistro che si è insaccato all'incrocio dei pali".

Sorce, che del sodalizio rossoblu è vicepresidente, preferisce adesso dedicarsi più alla famiglia. "Ho preso questa decisione perché a 39 anni è giusto stare vicino ai propri cari". Sposato con Marianna, due figli (un maschio ed una femmina), Mario vive e lavora ad Acquaviva dove fa il commerciante di materiale edile.

Lavoro e famiglia nella provincia nissena. Al richiamo della maglia rossoblu però è proprio difficile dir di no: "Impegni permettendo - conclude - cerco di allenarmi e fare gruppo coi ragazzi. Se c'è bisogno, come domenica scorsa, io sono a disposizione. Sempre pronto". Come dire, al cuor non si comanda.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Daniele Ditta il 17/11/2016
Articoli correlati:
29/11/2017 - Coppa Sicilia: i risultati delle gare d'andata del secondo turno
22/10/2017 - Promozione: i risultati della settima giornata
22/10/2017 - Eccellenza: i risultati della settima giornata
02/10/2017 - Seconda Categoria: i calendari, via l'8 ottobre
29/09/2017 - Prima Categoria: i calendari 2017-18
17/09/2017 - Promozione: i risultati della seconda giornata
30/08/2017 - Albatros Lercara: Vassallo è il nuovo mister, ecco i nuovi acquisti
12/08/2017 - Serie D, ecco organico e gironi: otto le siciliane al via
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,58622 secondi