Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE

Edizione provinciale di Trapani


Mazara: il presidente Abbagnato rassegna le dimissioni

Lettera aperta alla città e ai tifosi: "Il disinteresse e le manifestazioni di ostilità verso la mia persona mi inducono a questa decisione"

  Scritto da Redazione il 12/10/2016

"Il disinteresse e le molteplici manifestazioni di ostilità verso la mia persona, mi inducono a rassegnare le dimissioni e convocare con urgenza l’assemblea dei soci". Lo scrive in una lettera aperta alla città e ai tifosi il presidente del Mazara, Elio Abbagnato, che getta la spugna dopo cinque giornate di campionato.

"Questa decisione - spiega Abbagnato - viene adottata anche e soprattutto nell'interesse del Mazara calcio, per il quale ho profuso ogni impegno sperando sin dal primo momento che la città mostrasse interesse e passione, ma cosi non è stato. Questa decisione l’avevo già adottata alla fine dello scorso campionato, ma non essendosi verificate le condizioni necessarie ho compiuto un ulteriore sforzo, iscrivendo la squadra al campionato e allestendo un organico che, con tutti i suoi limiti, a mio avviso, può garantire un dignitoso campionato".

In cinque giornate, il Mazara (Eccellenza-girone A) ha ottenuto 4 punti, frutto di una vittoria, un pareggio e tre sconfitte. "La fortuna - riprende il presidente dimissionario - non c’è stata amica e dopo l’unica gara (contro il Dattilo) che abbiamo potuto disputare, utilizzando l’intero organico, si è abbattuto su di noi un cataclisma con una serie di infortuni difficilmente ripetibile. Mi dispiace molto avere coinvolto un amico, un grande professionista come Giacamo Modica (mazarese) che anche lui, come me, ha messo la sua faccia e il suo cuore a disposizione della sua città".

Quindi provocatoriamente Abbagnato - che è palermitano - conclude: "A questo punto dico 'il Mazara ai mazaresi' Mi auguro pertanto che se ci sono persone che vogliono bene al Mazara, si facciano avanti e assumano responsabilmente la guida della società. Scusatemi se mi sono illuso, con tutto il cuore, in bocca al lupo e per la vita Forza Mazara".

 
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione il 12/10/2016
Articoli correlati:
15/09/2017 - Virtus Milazzo: arriva Antonio Impalà
03/02/2017 - Terza Messina, la Cus Unime ingaggia Giuseppe Oliva
07/12/2016 - Promozione, girone C: Bellinvia è il nuovo coach del Città di Messina
21/11/2016 - Eccellenza, girone A: Il Marsala 1912 ha tesserato Juan Diego Valbuena
15/11/2016 - Calcio a 5, serie C femminile: Pro Megara supera il Ragusa ed è terzo
12/10/2016 - Mazara: il presidente Abbagnato rassegna le dimissioni
05/10/2016 - Ceduto all'Acr Messina in Lega Pro il difensore Michele Cinquemani
29/06/2016 - Ssd Città di Messina: Cosimini guiderà gli Allievi regionali
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,96839 secondi