Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Agrigento


Promozione: campagna acquisti "grandi firme" per il Canicattì

I nuovi innesti: l'esperto Di Maria in mediana, Di Franco - "mister 25 gol" - in attacco assieme a Tarantino. Cipolla e Bognanni per la difesa

E' una campagna acquisti di "grandi firme" quella che finora ha condotto l'Asd Canicattì. La società agrigentina, dopo aver perso il treno dell'Eccellenza ai playoff contro il Real Avola, quast'anno non vuole sbagliare.
 
E per questa ragione sta consegnando al tecnico Falsone una squadra fatta di giocatori ultracompetitivi per la categoria. Partiamo dall'ultimo acquisto, ovvero Daniele Di Maria (nella foto in mezzo a due avversari). La scorsa stagione alla Nissa, Di Maria è una vera e propria diga di centrocampo, punto di riferimento sia per la difesa che per l'attacco. Uno dei veterani della categorie (classe '78), per lui si tratta di un gradito ritorno a Canicattì. 
 
A rinforzare l'attacco è stato chiamato Antonio Di Franco, anch'egli ex Nissa: le 25 reti realizzate nella passata stagione parlano da sole. Così come il suo curriculum: classe '87, Di Franco è cresciuto nelle giovanili del Palermo; in seguito ha partecipato a sei campionati di serie C (Gela, Nocera, Vibo Valentia, Sangiovannese); in Eccellenza ha giocato a Vittoria, Sancataldo e San Giovanni Gemini. Di Franco è un esterno mancino, che predilige giocare sulla fascia destra, ma che sa svariare su tutto il fronte d'attacco.

Altro esterno d'attacco è Salvo Tarantino, proveniente dal Dattilo. Capace di giocare sia a destra che a sinistra - senza trascurare la fase difensiva - Tarantino è un classe '91 con esperienze a Pomigliano e Gaeta in serie D, Foggia in C1, Raffadali e Aragona in Promozione, Riviera Marmi e Dattilo in Eccellenza. Un lusso per la categoria.

In difesa mister Falsone potrà contare su due nuovi arrivi: Alfonso Cipolla, difensore centrale ex Raffadali, e Giuseppe Bognanni, terzino sinistro ex Nissa. Per quest'ultimo un passato nel vivaio del Catania edesperienze ad Acireale, Noto, Lamezia e Gela, nei campionati di serie D, Eccellenza e Promozione. E' stato anche al Portogruaro in serie C.

La società agrigentina ha confermato Maggio, Iannello e Martino: calciatori "cardine" dello scorso campionato di Promozione.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Daniele Ditta il 06/07/2016
Articoli correlati:
12/08/2017 - Serie D, ecco organico e gironi: otto le siciliane al via
11/08/2017 - Coppa Italia Promozione 63 società in competizione, via il 27 agosto
11/08/2017 - Coppa Italia Eccellenza: si parte il 27 agosto con le gare d'andata
08/08/2017 - Promozione: ecco i quattro gironi del campionato 2017-18
08/08/2017 - Eccellenza: i gironi ufficiali, fuori Raffadali e Villabate
18/07/2017 - Polisportiva Gioiosa, colpo Mandanici per la Promozione
18/07/2017 - Lnd Sicilia: ecco l'elenco degli svincolati
30/06/2017 - Dalla prossima stagione numeri fissi di maglia anche tra i dilettanti
 

Altri articoli dalla provincia...



Seconda Categoria H: va al Gemini lo scontro d'alta quota col Cerda

Il Gemini vince 2-0 lo scontro d'alta quota con il Cerda e si porta a -1 dai palermitani, che però hanno giocato una gara in più. Classifica cortissima nel girone H di Seconda Categoria: dietro le prime due un vero e proprio gruppone dove spiccano Acquaviva, Atletico Aragona e Sommatinese. Oggi nel c...leggi
12/02/2017

Colpo del Licata: preso l'attaccante esterno Michele Settecase

"Colpaccio" del Licata, che ha acquistato l'attaccante esterno Michele Settecase. L'ex giocatore del Canicattì ha firmato ieri mattina con la società del presidente Bruno Vecchio. Dopo la firma, le foto di rito e il primo contatto con lo stadio "Dino Liotta". Il pressing del Licata su Settecase negli ultimi giorni...leggi
03/07/2016

Eccellenza, la matricola Libertas Racalmuto studia da "grande"

La matricola Libertas Racalmuto studia da "grande". La formazione agrigentina per la prima volta nella storia calcistica della città si affaccia al campionato di Eccellenza. Tanto è l'entusiasmo, nonostante la consapevolezza delle insidie venture. Per queste ragioni i dirigenti della società, che solo cinque...leggi
19/08/2015

Un palermitano alla guida del Casteltermini: preso il tecnico Vassallo

Un palermitano alla guida del Casteltermini. Dopo l'addio di Mauro Miccichè, diventato il nuovo allenatore della Beretti dell'Akragas, la scelta del presidente Salvino Sanvito è caduta su Gaetano Vassallo. Il tecnico di Palermo lunedì sarà a Casteltermi per la firma del contratto e l'inizio della pr...leggi
15/08/2015

Terza Categoria, la "nuova" River Platani punta alla promozione

L'attesa è finita. Dopo due anni, finalmente l'Asd San Biagio Platani torna al glorioso nome di River Platani. E come l'Araba Fenice, la formazione agrigentina punta adesso a fare il grande salto. Ma facciamo un passo indietro. L'iter per il cambio del nome è cominciato nel...leggi
30/07/2015

"Terremoto" a San Giovanni Gemini: si dimette il presidente Martorana

"Terremoto" in casa San Giovanni Gemini: il presidente Antonino Martoranasi dimette. A comunicarlo è l'ormai ex numero uno dei biancorossi, attraverso una nota: "Dopo una lunga riflessione rassegno le mie dimissioni da presidente per motivi personali". Cala il sipario sul sodalizio biancorosso, che ha disputato l'ul...leggi
24/06/2015

Finale scudetto serie D, Akragas sconfitto ai rigori dalla Robur Siena

Akragas sconfitto ai calci di rigori dalla Robur Siena nella finale scudetto di serie D: fatale l'errore dagli undici metri di Alessandro Bonaffini, che spara alto. Esce comunque a testa alta la squadra di Vincenzo Feola, capace di rimontare due gol ai toscani. Una doppietta di Portanova - primo gol di testa su corner di Zane; i...leggi
30/05/2015

Terza Agrigento: Fabaria in Seconda Categoria

Il Fabaria supera ai tempi supplementari per 3-1 il San Biagio Platani e ottiene la promozione in Seconda Categoria. Grande festa per la squadra del presidente Marotta che, dopo aver visto sfumare per appena un punto la promozione diretta a favore del Fontanelle, è riuscita ad approdare nella categoria superiore....leggi
04/05/2015

Vincenzo Feola nuovo allenatore dell'Akragas

Vincenzo Feola è il nuovo allenatore dell'Akragas. Il tecnico sostuisce l'esonerato Giancarlo Betta. Feola lo scorso anno ha conquistato una splendida promozione sulla panchina del Savoia. "A Betta il presidente Silvio Alessi, nel ringraziarlo per il lavoro svolto - si legge nel comunicato del club - augura migliori fort...leggi
21/10/2014

Serie D, girone I: Akragas, il presidente Alessi conferma Betta

Il presidente dell'Akragas, Silvio Alessi, conferma l'allenatore Giancarlo Betta. In giornata si erano diffuse voci su un possibile esonero del tecnico biancazzurro, ma il massimo dirigente ha smentito ogni possibile avvicendamento. "Rispetto all'anno scorso abbiamo dei punti in più. Dobbiamo restare compatti e uniti per arrivare all'obiettivo promozione....leggi
06/10/2014

Akragas, sfumano le speranze di ripescaggio in Lega Pro

Sfumano definitivamente le speranze di ripescaggio dell'Akragas in Lega Pro nella stagione 2014/2015. A spuntarla è infatti l'Arezzo, che prenederà in terza serie il posto del Vicenza, ammesso d'ufficio in serie B. Lo ha deciso la Figc, ponendo fine ad una lunga telenovela. L'Akragas, che aveva presentato istanza di ripescaggio tra i professionisti...leggi
04/09/2014

L'Akragas presenta una nuova domanda di ripescaggio in Lega Pro

L'Akragas ha presentato nuovamente richiesta di ammissione alla Lega Pro. La recente decisione del Coni di riportare a 22 le squadre della prossima serie B dopo che, per i fallimenti di Siena e Padova si era varato un torneo a 21 squadre, riapre le possibilità di un ulteriore ripescaggio nella terza serie nazionale. La so...leggi
14/08/2014

Tim Cup: fuori Akragas e Messina

Finisce al primo turno l'avventura dell'Akragas nella Tim Cup. Gli agrigentini sono stati battuti per 2-0 dal Catanzaro. Le reti sono state siglate nel primo tempo, al 26' da Martignago e nella ripresa, al 25' da Silva Reis. Per i biancazzurri poche occasioni da gol, con Nicola Arena pericoloso solo su calcio piazzato. Nell'altra gara domenicale fuori anche il ...leggi
11/08/2014

Akragas, la rabbia del presidente Alessi: "Presi in giro dal Comune"

Il mancato ripescaggio dell'Akragas in Lega Pro scatena la furia del presidente Silvio Alessi, che punta il dito contro il Comune di Agrigento e l'ex sindaco Marco Zambuto. "Siamo stati presi in giro - ha detto oggi in conferenza stampa il numero uno dell'Akragas (nella foto) -. Noi abbiamo fatto di tutto per coronare questo sogno; abbiamo anche ingaggiato consul...leggi
04/08/2014

Niente Lega Pro per l'Akragas: sfuma il ripescaggio

Niente Lega Pro per l'Akragas. La squadra agrigentina è stata esclusa dal ripescaggio nella terza serie. ad essere ammesse nel campionato di Lega Pro sono state Aversa Normanna, Martinafranca e Torres. La Nocerina è stata assegnata al torneo di Eccellenza, mentre il destino del Novara si conoscerà lunedì. ...leggi
01/08/2014

Coppa Italia Tim: Catanzaro-Akragas e Pontedera-Messina nel 1° turno

Sarà il Catanzaro l'avversaria dell'Akragas nel primo turno eliminatorio della Coppa Italia Tim. La squadra agrigentina è una delle nove squadre segnalate dalla Lega Nazionale Dilettanti per prendere parte alla manifestazione. La gara, di sola andata, si disputerà il 10 agosto sul campo dei calabresi. In caso di passaggio del turno ad attender...leggi
22/07/2014

Akragas, ripescaggio appeso ad un filo

Il ripescaggio in Lega Pro dell'Akragas è appeso ad un filo. Il Consiglio federale, dopo aver valutato le fidejussioni presentate dalle squadre di Lega Pro, ha ufficialmente estromesso Nocerina, Padova e Viareggio. Al momento dunque per un posto l'Akragas rimane fuori. Ma non tutto è perduto. La società gui...leggi
19/07/2014

L'Akragas riparte da Andrea Sottil

In attesa di sapere se nella stagione 2014-2015 verrà disputato il campionato di Lega Pro oppure quello di serie D, l'Akragas avrebbe già messo un punto fermo: il nuovo allenatore dovrebbe essere Andrea Sottil (nella foto), ex calaciatore professionista che nella sua carriera ha vestito, tra le altre, le maglie di Atalanta e Udinese. Oggi alle 12, nel...leggi
12/07/2014

L'Akragas presenta domanda di ripescaggio

L'Akragas calcio presenterà la domanda di ripescaggio per la LegaPro. Ad annunciarlo è stato il presidente del sodalizio agrigentino, Silvio Alessi che ha avuto parole dure nei confronti dell'ex sindaco di Agrigento, Marco Zambuto: "Siamo stati accusati di non aver più soldi e di non volere la LegaPro. Questa cosa mi ha fatto abbastanza arrabb...leggi
24/06/2014

Sfuma ai rigori il sogno Lega Pro per l'Akragas

Sfuma ai rigori la vittoria dell'Akragas nella finale dei playoff di Serie D. L'errore di Nassi dal dischetto condanna i biancazzurri che perdono l'occasione di un posto in prima classe per il ripescaggio in Lega Pro. Eppure la gara sembrava mettersi bene sul finire di primo tempo quando il portiere della Correggese Medioli travolgeva in uscita Arena con consegue...leggi
09/06/2014

Serie D, l'Akragas vola in finale playoff

Con una vittoria in rimonta l'Akragas supera 3-1 il Pomigliano e si qualifica alla finale dei playoff di serie D dove affronterà nella finale di Roma la Correggese.  Una gara in salita per i biancazzurri che chiudono il primo tempo in svantaggio per opera del gol di Esposito al 16'. Nella ripresa gli uomini di Rigol...leggi
02/06/2014

Playoff Serie D: Akragas - Arezzo 1-0

Continua la marcia dell'Akragas nei playoff nazionali di Serie D. Nei quarti dfi finale arriva una prestigiosa quanto meritata vittoria casalinga contro l'Arezzo: 1-0 il risultato finale. Il gol decisivo è realizzato da Arena al 17' del primo tempo. Per i toscani una sola vera occasione su punizione, mentre i biancazzurri hanno legittimato il vantaggio con...leggi
26/05/2014

Serie D, playoff: Akragas-San Cesareo 4-0

AKRAGAS-SAN CESAREO 4-0 Reti: Assenzio 2' 83', Savanarola 50', Arena D. 94' AKRAGAS: Valenti, De Rossi (52' Paladino), Parisi, Aprile, Vindigni, Chiavaro, Assenzio, Pellegrino (84' Fontana), Saraniti, Arena (72' Arena D.), Savanarola. A...leggi
19/05/2014

Per l'Akragas sfida col San Cesareo

Saranno i romani del San Cesareo gli avversari dell'Akragas nel turno di playoff di domenica prossima. Lo ha stabilito la LND secondo il quoziente punti relativo alla stagione regolare. Gli agrigentini conquistano la seconda teste di serie e disputeranno la gara all'Esseneto. Questi i cinque...leggi
15/05/2014

Playoff Serie D: Akragas-Agropoli 3-1

AKRAGAS-AGROPOLI 3-1 Reti: 63' Ragosta, 67' Chiavaro, 96' Savanarola, 99' Chiavaro. AKRAGAS: Valenti; De Rossi, Paladino (66' Savanarola), Giuffrida (64' Aprile), Vindigni, Chiavaro, Assenzio, Pellegrino, Saraniti, Arena N. (102' Astari...leggi
15/05/2014

Serie D: l'Agropoli sfiderà l'Akragas nei playoff

Sarà l'Agropoli a sfidare l'Akragas nel playoff di Serie D. i delfini hanno sconfitto per 2-1 in rimonta la Battipagliese. Ospiti in vantaggio con Olcese su rigore. Dieci minuti dopo il pareggio di D'Avanzo, al 64' la rete decisiva di Staiano. La sfida si disputerà domenica p...leggi
12/05/2014

Terza Agrigento: la Pol.Cianciana in Seconda Categoria

La Pol. Cianciana batte 2-0 nella finale playoff il S.Biagio Platani e conquista la Promozione in Seconda Categoria.  Per i biancoverdi si conclude così una stagione speciale che li ha visti mancare la promozione diretta solo per due punti con una lotta fino all'ultima giornata contro l'Atletico Ribera....leggi
04/05/2014

Prima Categoria, verdetti finali: ecco le vincitrici degli spareggi

Siculiana, Macchitella, Pro Mende, Aci Sant'Antonio giocheranno il prossimo anno nel campionato di Promozione. Tempo di verdetti nel campionato di Prima Categoria dopo le finalissime intergirone disputate oggi. Il successo più netto è quello dell'aci sant'Antonio, che batte 3-1 il Città di Catania. Al card...leggi
04/05/2014

Prima Categoria, Casteltermini in festa: dopo 14 anni è Promozione

Il Casteltermini batte in trasferta per 2-1 la Real Unione e dopo 14 anni conquista la Promozione. E' questo l'esito dell'ultima giornata nel campionato di Prima Categoria, girone B. Mattatore della gara per il Casteltermini è Valenti: una sua doppietta ribalta l'esito della gara e manda in paradiso i suoi. In virtù anche del pareggio del Prizzi a ...leggi
06/04/2014

Serie D: all'Akragas il derby con il Città di Messina

Un gol di Salvatore Astarita consegna all'Akragas il successo per 1-0 nel derby contro il Città di Messina. Distanze invariate dal Savoia che ottiene i tre punti a tavolino contro il Ragusa e due punti guadagnati sulle inseguitrici Agropoli e Torrecuso che pareggiano per 2-2 rispettivamente contro Vibonese e Comprensorio Montalto. Tre punti anche per il Lica...leggi
30/03/2014


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 3,27044 secondi