Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Messina


"Modello L'Iniziativa", Curasì: ''Match analysis nostra forza''

Il dt della società messinese parla del progetto Global Soccer: "Il mio impegno è per tutto il calcio, ma c'è ancora molta pigrizia"

Il girone d’andata de L’Iniziativa, il suo "anomalo" staff tecnico, le nuove competenze a servizio del calcio. Sono questi i temi cari a Roberto Curasì, professione direttore tecnico, che chiude il suo 2015 nel segno della sua attività e dei suoi cavalli di battaglia.

Mister, il prossimo 6 gennaio concluderà il suo primo anno solare da direttore tecnico de L’Iniziativa. Qual è il suo bilancio?
"Il bilancio del mio 2015, vissuto a San Piero Patti, non può che essere positivo, nonostante sia diviso su due campionati completamente differenti. Nei primi quattro mesi dell’anno solare abbiamo superato parecchi problemi, salvando la squadra ai playout, mentre oggi il tempo ci dà ragione sul lavoro fatto a bocce ferme. Dopo qualche risultato incerto, dovuto alla rifondazione del gruppo, L’Iniziativa si è presa grandi soddisfazioni. Essere oggi in zona playoff, con tutto un girone di ritorno da vivere, è motivo d'orgoglio tutta la società".

Nel vostro progetto tecnico, si è spesso parlato di un modello di lavoro. In tempi di ristrettezze, il vostro staff è infatti composto da ben 5 persone, un record per la categoria. Ma qual è la funzionalità di questa scelta?
"La scelta di avere uno staff ampio è davvero importante per la squadra. Ma, prima di tutto, garantisce il buon livello dei suoi componenti. Questi hanno l’opportunità di confrontare le proprie esperienze, competenze e così crescere. Ho sempre avuto il pallino del lavoro di staff e ritengo che la presenza di tutte le figure che L’Iniziativa mette in campo sia fondamentale. Allarghiamo inoltre questo disegno al settore giovanile, nell’ottica di valorizzare i giovani e garantirci un futuro. E’ normale che la squadra sia rafforzata da ciò, perché si garantisce una programmazione seria e capillare, nonché un’ottima gestione delle partite".

Quanto ai metodi utilizzati dallo staff, Roberto Curasì ha spesso parlato di match analysis e strumenti correlati. Perché una società dovrebbe avvalersene? Porta dei vantaggi ai giocatori?
"Facciamo di queste nuove metodologie un nostro punto di forza. E’ evidente come da anni le società sperperino inutilmente denaro nei settori più vari, indebitandosi e rifiutandosi di investire nelle competenze di ultima generazione. E’ difficile vedere le società avvalersi di un match analyst, per esempio, o di una delle figure che si sono appena affacciate al mondo del calcio. Sta lì il futuro della nostra attività. Lavorando in questi aspetti, i benefici sono subito visibili nei microcicli e nelle sedute di allenamento. L’Iniziativa, che è una squadra attrezzata in tal senso, sa cosa allenare, in che modo e non ripete sempre gli stessi esercizi. Allo stesso modo, si gestisce bene anche la partita. Qualche ora prima della partita, osservando insieme ai giocatori ciò che viene elaborato allo scopo, questi comprendono il modo di giocare della squadra opposta, le caratteristiche dei singoli avversari. Inevitabilmente è ciò che serve per mantenere sempre la concentrazione e, soprattutto, ciò che ci aiuta nel dare ad ogni singolo calciatore un compito ben preciso, al fine di sfruttare al massimo il suo potenziale. Insomma, credo davvero che nel calcio moderno, senza match analysis ed altri stimoli, i giocatori crescono meno di quanto dovrebbero".

Anche l’idea della sua Asd Global Soccer va in questo senso. Cos’è, di preciso, nei dilettanti, l'attività consulenza sportiva?
"Quello della Global Soccer è un progetto che parte da lontano. Già nel 1999, su un foglio Excel, tenevo in piedi un archivio che riguardava i minutaggi ed i gesti tecnici dei vari giocatori, che mi permetteva di elaborare delle statistiche e studiare le squadre. Oggi, per fare questo, ci sono tantissimi strumenti, mentre allora c’erano solo il giornale del lunedì da un lato e il foglio Excel dall’altro. Tanti strumenti di cui parlo hanno costi irrilevanti, specie se in relazione a quanto una società arriva a spendere per un campionato. Un allenatore dovrebbe premurarsi in quest’ambito. L’essere sempre aggiornati, conoscere il proprio campionato, non rende un tecnico professionale e competente, ma fa sì che questi, come è necessario, non venga mai preso alla sprovvista. Il tecnico è una pedina importante e deve dare il massimo, aggiornandosi e rendendo il suo lavoro efficace. Ho messo su la Global Soccer proprio per questo motivo. Tutti gli strumenti utili, tra cui spiccano match, league e video analysis, vanno divulgati e condivisi. Per la verità, devo ammettere che non riscontro grande interesse. Lì dove manca questa voglia di fare e, di conseguenza, sorgono la pigrizia ed il piangersi addosso, cominciano i problemi del calcio.

La Global Soccer ha parlato più volte dei fallimenti che il nostro calcio ha registrato. Debiti, retrocessioni, scomparse. Cosa emerge dalle vostre analisi su questi casi? Individua qualche possibile soluzione?
"Troppo spesso accade che le società facciano il passo più lungo della gamba. Da quando il calcio è entrato in crisi, molte squadre si ritrovano in un campionato sol perché questo non esprime il livello tecnico che dovrebbe. Spesso le spese 'folli' sono dovute alla necessità di correre ai ripari, ma senza una programmazione coerente. Altre volte, invece, ci si lascia prendere dall’entusiasmo di un periodo positivo e si spende e spande per raggiungere le zone alte della classifica. Posso affermare che più 80% delle società che seguono questo copione, non si iscrivono l’anno successivo. Viviamo di dati campati in aria, spesso rivoluzioniamo le squadre a dicembre. Volendo essere realisti, non si può non considerare che, da dieci anni a questa parte, in Eccellenza ci sono sempre 2-3 squadre che non superano la quota dei 15 punti in campionato, o che, ancora peggio, la Serie D è falsata da trasferimenti dovuti all’inadempienza economica delle società".

Quali sarebbero le soluzioni?
"Bisognerebbe rivalutare il valore di ogni singola categoria, per quello che è. Giustamente sarebbe necessaria anche una riforma federale in questo senso, che guardi ai problemi reali e nel contempo valorizzi le categorie inferiori".

Print Friendly and PDF
  Scritto da Enzo Cartaregia il 31/12/2015
Articoli correlati:
22/01/2017 - Terza Categoria: tutti i risultati di questa settimana
21/01/2017 - Terza Categoria: gli anticipi del week-end
21/01/2017 - Seconda Categoria: i risultati degli anticipi della 12a giornata
21/01/2017 - Prima Categoria: i risultati degli anticipi della sedicesima giornata
18/01/2017 - Recuperi: tutti i risultati dei match di oggi
17/01/2017 - Agrigento: per l'arbitro rissa in Sambuca-La Tana, le società negano
15/01/2017 - Terza Catania: poker della Pro Librino, spicca il Lavina Calcio
15/01/2017 - Terza Palermo: bene Virtus Athena e Nuova Mothia
 

Altri articoli dalla provincia...




Juniores Barcellona: poker del Sant'Agata

Prime gare disputate nella terza giornata del torneo Juniores di Barcellona P.G.  Il Città di S.Agata supera con un sonoro 4-0 la Stefanese. In rete Laudani, Frisenda e Ingrassia con una doppietta. Vittoria a tavolino per il Tortorici contro il Rocca di Caprileone che non si presenta alla sfida in quanto non aveva giocatori sufficienti per prender parte alla trasferta...leggi
25/10/2016

Prima: testata a un avversario, mister "espelle" il proprio attaccante

Dove non arriva la "legge" arriva il fair play. Minuto 80 di Pro Falcone-Furnari, match della terza giornata del girone C di Prima Categoria. Angelo Siracusa, attaccante ospite, reagisce a un fallo di Andrea Furnari, centrocampista di casa: si gira e colpisce con una testata l’avversario. Il direttore di gara non vede la re...leggi
11/10/2016

San Fratello, ultimi colpi di mercato: presi Carbonetto e Galati

L'Asd San Fratello ufficializza il rientro dal prestito dalla Stefanese del calciatore Benedetto Carbonetto, attaccante classe 1992. Il giovane sanfratellano - reduce da un infortunio che lo ha tenuto fuori per quasi tutta la scorsa stagione - dopo un anno in prestito, ha deciso di ripartire con entusiasmo dalla società del proprio paese. ...leggi
18/08/2016

Fusione tra Villafranca e Real Rometta: nasce l'Asd Tirrenica Romevill

Via libera alla fusione tra Città di Villafranca e Real Rometta: nasce una nuova realtà nel panorama calcistico dilettantistico della zona tirrenica del messinese, che prende il nome di Asd Tirrenica Romevill e che militerà nel campionato di Promozione. La fusione tra i due sodalizi è stata r...leggi
18/06/2016

Orlandina: preso il difensore Petullo, lo scorso anno nella B lituana

L'Orlandina si è assicurata fino al termine della stagione le prestazioni del difensore centrale classe '93, Adriano Petullo, originario di Cittiglio (Varese). Il calciatore (1,91m per 84 kg) era stato contattato da diverse squadre dilettantistiche italiane: San Carlo (Promozione ferrarese) Real Milano (Eccellenza lombar...leggi
05/03/2016

Sant'Agata: Carrello convocato nella rappresentativa Lnd under 18

Il ct della rappresentativa nazionale Lnd under 18, Francesco Statuto, ha convocato l'attaccante del Città di Sant'Agata Antonio Carello per il raduno di preselezione che si terrà a Pomezia lunedì e martedì prossimi. Il calciatore messinese, che sta ben impressionando nel campionato di Promozione (gi...leggi
19/01/2016

Seconda Categoria, recupero girone F: vittoria per l'Atl.Taormina

Nel recupero della quarta giornata del girone F di Seconda Categoria, l'Atletico Taormina batte il Fiumedinisi per 4-2. Con questo successo  l'Atletico Taormina aggancia al quarto posto l'Akron Savoca a quota dieci punti. Per il Fiumedinisi quinta sconfitta in sei gare e penultimo posto, con un solo punto raggranella...leggi
25/11/2015

Sporting Club Messina penalizzato di sei punti

Sei punti di penalizzazione allo Sporting Club Messina per vicende legate al tesseramento di giocatori nella stagione 2012-13. I giudici sportivi hanno appurato, dopo tre anni..., che la società presieduta da Nicola Spano aveva disputato l'allora campionato di Terza categoria con soli due giocatori tesserati.Una irregolarità punita adesso, oltre...leggi
17/11/2015

La Virtus Milazzo torna in vetta al girone D di Prima Categoria

La Virtus Milazzo guadagna la vetta della classifica del girone D di Prima Categoria grazie al successo per 3-0 a tavolino contro il Real Rometta, match sospeso al 35' del secondo tempo lo scorso 31 ottobre sul punteggio di 3-1 per la Virtus. Il Giudice Sportivo ha condannato la squadra di casa perchè "un proprio sostenit...leggi
11/11/2015

Prima Categoria: Atletico Messina-Città di Villafranca 2-1

Vittoria dell'Atletico Messina nel posticipo del girone D di Prima Categoria. La squadra biancazzurra ha battuto in casa il Città di Villafranca per 2-1.Il primo tempo si chiude già sul 2-0, grazie ai gol di Bonanno, al 19', e di Paludetti, su rigore, al 32'. Nella ripresa gli ospiti accorciano le distanze al 26' con R. Pino.Con questi ...leggi
03/11/2015

Orlandina in agonia, parla Mazzullo: "Ecco perché sono andato via..."

La lenta agonia dell'Orlandina Calcio sembra destinata a continuare e, presumibilmente, non solo sul campo. I paladini giacciono ancora ultimi in classifica nel torneo di Eccellenza B, per di più con zero punti e con una differenza reti pari a -24, e nelle ultime settimane sono rimasti "orfani" del proprio allenatore Santo Mazzullo, a detta della s...leggi
27/10/2015

Terza Messina: ecco la prima giornata

Diffusa dalla Lnd, comitato provinciale di Messina, il calendario della Prima giornata del torneo di Terza Categoria. Il torneo si disputerà con un girone unico, composto da 14 squadre. Ecco le gare del weekend:SC Sicilia – Stromboli Scirocco ore 12.30 P.G.S. Luce – Malfa ore 12.00 Città di Roccalumera – Cariddi Antillo Val d&rsquo...leggi
20/10/2015

Promozione, Sant'Agata favorito? Cambria frena: "Tante le insidie"

Dopo quattro giornate, il campionato di Promozione interamente messinese ha una sua capolista. Si tratta del Città di Sant’Agata, che occupa in solitaria la prima posizione a quota 10 punti. Tanti si dicono pronti a scommettere su una vittoria finale dei biancazzurri, ma mister Salvatore Cambria (foto di Enzo Cartaregia) "frena", consapevole delle&...leggi
09/10/2015

Prima Categoria: Pompei-Atletico Messina 0-1

Pompei - Atletico Messina 0-1Reti: 60' rig. PaludettiPompei: Salvatore, Saporoso, Bonanno, Pistorio, Panetta, De Domenico, Zanghì (66' Sanfilippo), Manciagli, Costa, Scandurra, AffèAtletico Messina: Nicolosi, Lo Nostro, Insana (58' Inmsana), Salvo, Mascaro, Costanz...leggi
26/09/2015

Eccellenza, con i gol di Ancione lo Sp.Taormina fa paura alle grandi

Calendario difficile? No problem. Lo Sporting Taormina fa subito sei punti pesantissimi e comincia a far paura. Entusiasmo della "matricola", grande piazza, si potrà pensare, ma per Riccardo Ancione il tempo dei giudizi è ancora lontano. L’esperto attaccante, finora unico marcatore dei biancazzurri in Eccellen...leggi
25/09/2015

Calciomercato, L'Iniziativa chiude col "botto": tesserato Sem Addamo

Chiusura col "botto" per il calciomercato de L'Iniziativa San Piero Patti. La dirigenza giallorossa ha infatti tesserato il centrocampista Sem Addamo, classe 1995, che vanta un curriculum di spessore, avando alle spalle esperienze in categorie professionistiche. Addamo ha esordito a soli 14 ann...leggi
24/09/2015

Eccellenza, Ricciardello sulla panchina del Rocca di Caprileone

E' Carmelo Ricciardello il nuovo allenatore dell'Usd Rocca di Caprileone. L'accordo raggiunto con la società, legherà il tecnico (nella foto) per il prossimo campionato di Eccellenza. Dopo l'esonero di Pasquale Ferrara, ha comunicato la società messinese in una nota, "la scelta è caduta s...leggi
07/09/2015

Rocca di Caprileone, esonerato il tecnico Pasquale Ferrara

L'Usd Rocca di Caprileone comunica l'interruzione del rapporto lavorativo con l'allenatore Pasquale Ferrara. "La società, con assoluto dispiacere, - si legge in una nota - ha deciso di separarsi dal tecnico, al fine di riportare serenità all’interno delle dinamiche societarie". "A Mister Pasquale Ferrara l\...leggi
04/09/2015

Prima Categoria, Gescal: arriva il portiere Billè

La Gescal potenzia il proprio reparto arretrato con l'arrivo del portiere Dino Billè, estremo difensore classe '86 proveniente dal Città di Messina. In carriera Billè ha anche vissuto alcune partite in panchina con il Messina in Serie B, squadra in cui è cresciuto. Poi ha vestito le maglie di Villafranca, Lipari, Taormina, Rometta, Scor...leggi
02/09/2015

Promozione, L'Iniziativa si rinforza con Spasaro e Serio

Doppio colpo di mercato per L'Iniziativa, formazione che disputerà il campionato di Promozione. Dopo essersi assicurata le prestazioni di Manuel Spasaro - centrocampista offensivo classe '98 ex Mamertina - la squadra di San Piero Patti ha acquistato anche Matteo Serio (nella foto). ...leggi
21/08/2015

Eccellenza, poker di acquisti per l'Orlandina

Poker di Acquisti per l'Orlandina. La compagine biancoazzurra ha rinforzato la rosa con ulteriori innesti: si tratta del difensore centrale Andrea Pica, dell'esterno alto Nicola Di Fiore (classe 1996) e degli esperti centrocampisti Giuseppe Inzerillo e Gabriele Pignataro. Intanto domani (con inizio ore 16,30) i ragazzi di miste...leggi
22/08/2015

Eccellenza, Raffaele (Igea Virtus): "Ambiziosi ma coi piedi per terra"

Mancano poche settimane al prossimo campionato di Eccellenza e l’Igea Virtus, come le altre concorrenti, è già avanti con la preparazione. Mister Peppe Raffaele sta infatti lavorando a ritmi serrati con la propria formazione, che la tifoseria - tra le più calde della Sicilia - non vede l’ora di "riabbracciare". Dopo il terzo pos...leggi
20/08/2015

Barcellona Pg, al via oggi la preparazione: già sei gli acquisti

Al via oggi (alle 18,30) la preparazione precampionato del Barcellona Pozzo di Gotto. La società "matricola" in Promozione si trasferirà allo stadio "D’Alcontres" per iniziare a "sudare" in vista del campionato. La società intanto è già pronta a chiudere la campagna acquisti. In queste ore, infatti, il nuovo presidente P...leggi
03/08/2015

L'Orlandina parteciperà al torneo d'Eccellenza con l'aiuto del Comune

L'Orlandina parteciperà al prossimo campionato di Eccellenza. La "fumata bianca" è arrivata venerdì scorso dopo l'incontro con il sindaco di Capo d'Orlando, Enzo Sindoni, a cui i dirigenti biancoazzurri hanno rinnovato la richiesta di proroga per l'affidamento del stadio "Ciccino Micale" o, in alternativa, la fruizione a titolo gratuito "per...leggi
02/08/2015

La Tiger Brolo dice addio all'Eccellenza

La Tiger Brolo dice addio all'Eccellenza. La squadra, dopo l'amara retrocessione, non sarà ai nastri di partenza del massimo campionato regionale. "Abbiamo affrontato da soli e dignitosamente le ingenti spese per la Serie D - ha detto il sindaco di Brolo, Irene Ricciardello - non ci saremmo certo tirati indietro adesso dinnanzi alle somme, tra l’...leggi
31/07/2015

Santangiolese, parla mister Palmeri: "Vogliamo continuare a fare bene"

Per il quinto anno consecutivo, Francesco Palmeri siederà sulla panchina della Santangiolese. Il giovane tecnico, dopo due campionati chiusi in zona playoff, è stato riconfermato. In vista della stagione 2015-2016, la squadra messinese si è rinforzata con tre juniores - Josef Ferraro (classe ’98), Marco Celi (classe ’97) ed...leggi
28/07/2015

Serie D, l'attaccante Spinella ad un passo dal Due Torri

Si muove il mercato in entrata del Due Torri, formazione messinese di serie D. Francesco Spinella, attaccante classe 1996, proveniente dalla Santangiolese, nelle prossime ore dovrebbe infatti diventare un calciatore biancorosso. Spinella, punta veloce, dotata tecnicamente ed adattabi...leggi
21/07/2015

Prima Categoria, Pro Tonnarella: Gianni Baglione nuovo tecnico

Sarà Gianni Baglione a guidare dalla panchina la Pro Tonnarella nel prossimo campionato di Prima Categoria.Il tecnico proviene dal Furnari, compagine allenata nelle ultime tre stagioni dopo alcune esperienze sulle panchine di Patti, Librizzi, Montagnareale, Pol.Tonnarella, Tonnarella Beach. "Siamo fo...leggi
16/07/2015

Promozione, Francesco Romeo nuovo tecnico dell'Usd Camaro

L'Usd Camaro 1969 comunica di avere affidato l'incarico di allenatore della Prima Squadra a Francesco Romeo, tecnico messinese classe 1971. Romeo prende il posto di Michele Lucà, che nella passata stagione ha vinto il campionato di Prima Categoria, approdando in Promozione. Il ne...leggi
15/07/2015


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,37100 secondi