Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: RISULTATI CLASSIFICHE STATISTICHE COPPE DIRETTA

Edizione provinciale di Caltanissetta


Terranova Gela, squadra cacciata dal "Presti": Serafino si dimette

L'allenatore rassegna le dimissioni. Ieri i vigili urbani hanno "scortato" i giallorossi fuori dallo stadio: "Quanto successo è stato umiliante"

Natale Serafino non è più l'allenatore del Terranova Gela, formazione che milita nel campionato di Eccellenza. Il tecnico catanese (nella foto) ha rassegnato le dimissioni dopo che ieri i vigili urbani di Gela hanno letteralmente cacciato la squadra dal "Vincenzo Presti" nel bel mezzo di un allenamento.

Con questo episodio la querelle tra società e Comune è arrivata ad un punto di non ritorno. E Serafino non ha retto più una situazione che nulla c'entra con il calcio. La squadra del presidente Paradiso chiede di potersi allenare al "Presti" dopo il Gela calcio; mentre l'amministrazione comunale dà la precedenza alla juniores dei biancazzurri e invita il Terranova a utilizzare il "Mattei". Una decisione che non è andata giù al presidente Paradiso e che ha creato un vero e proprio caos.

"Mi sento mortificato, ma non ci sono più le condizioni per andare avanti e far calcio. Quanto successo è stato umiliante", ha detto mister Serafino, che sul suo profilo Facebook si è così congendato: "Ringrazio il presidente Cristian Paradiso di vero cuore per la grande stima e la grande amicizia, ringrazio i miei collaboratori, i miei dirigenti ma soprattutto tutti i giocatori per il loro grande valore umano. Auguro un futuro migliore e grande fortuna al Terranova Gela: spero che le mie dimissioni, dopo i fatti accaduti, possono servire a tutto l'ambiente, a far cambiare il rapporto tra il sindaco di Gela e il presidente Paradiso, perché la città merita tanto rispetto e tanta stima".

Domani Serafino metterà nero su bianco le sue dimissioni.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Daniele Ditta il 17/11/2016
Articoli correlati:
05/10/2018 - Campionati Under 16 e Under 14: ecco l'organico definitivo
30/08/2018 - Coppa Eccellenza, il programma delle gare di ritorno del primo turno
29/08/2018 - Coppa Eccellenza e Promozione: gli squalificati dopo le prime gare
24/08/2018 - Coppa Promozione: si ritira il Cinque Torri Trapani, avanza Balestrate
24/08/2018 - Coppa Italia Eccellenza, orari e campi da gioco dei match d'andata
24/08/2018 - Coppa Italia Promozione, il programma dell'andata del primo turno
14/08/2018 - Torna il calcio ad Agrigento: nasce l'Olimpica Akragas
10/08/2018 - Promozione: nuova società agrigentina al posto dell'Atletico Ribera
 

Altri articoli dalla provincia...



Terza Caltanissetta: da ripetere Amatori Gela-Cusn Caltanissetta

Dovrà essere ripetuta la sfida tra Amatori Gela e Cusn Caltanissetta, giocata il 10 dicembre scorso e valida per la quinta giornata della terza categoria nissena.Motivo della decisione del Giudice Sportivo un errore tecnico dell'arbitro che avrebbe consentito la sostituzione di un giocatore con un altro che in precedenza svolgeva le funzioni di assiste...leggi
03/02/2017

Sancataldese in Serie D. Manca solo l'annuncio ufficiale

Manca solo il comunicato ufficiale, ma la Sancataldese è ripescata in Serie D. La squadra di San Cataldo, finalista play-off a livello nazionale nell'ultima stagione in Eccellenza, ha visto accogliere il proprio ricorso contro l'esclusione dalla graduatoria delle squadre da cui attingere per coprire i vuoti in organico. ...leggi
04/08/2016

Playoff Eccellenza: Sancataldese in finale contro il Castrovillari

La Sancataldese affronterà il Castrovillari nella finale dei playoff nazionali di Eccellenza. La squadra calabrese ha superato nella gara il Venafro - 2-1 in trasferta, grazie alle reti di D’Angelo e Lupacchio - guadagnando l'accesso alle finali. All’andata, in casa, i rossoneri si erano imposti...leggi
25/05/2016

Gela: risorge il Terranova, ripartirà dalla Terza Categoria

Come una moderna Araba Fenice, risorge il Terranova Gela Calcio: la nuova società, da poco costituita, ripartirà dalla Terza Categoria.  Il sodalizio gelese proverà a ripercorrere la strada fatta dal mitico Terranova che negli anni '80 ha calcato i palcoscenici della serie C2, della serie D e dell\...leggi
11/05/2016

L'Asd Villahermosa dice basta al calcio a 11 e ripiega sul calcio a 5

Nella prossima stagione, l'Asd Villahermosa non prenderà parte a nessun campionato federale di calcio a 11. Neanche le squadre giovanili verranno iscritte ai tornei organizzati dalla Lnd Sicilia. Dopo l'ultimo campionato di Seconda Categoria (concluso con la salvezza), il presidente Fabio Rizza dice basta e "ri...leggi
08/05/2016

Colpisce l'arbitro con un pugno: denunciato genitore di un calciatore

Un catanese di 49 anni è stato denunciato dalla polizia, per aver colpito con un pugno l'arbitro della partita Sporting Club Nissa-Giovani leoni di Catania. Al termine dell'incontro di calcio fra giovanissimi, allo stadio Palmintelli di Caltanissetta, l'arbitro ha riferito che era intervenuto, nel tentativo di...leggi
07/03/2016

L'Atl.Gela si rinforza e punta in alto, Paradiso: "Fra due anni in D"

Tre "colpi" di mercato già nel carniere, almeno altri due in serbo, l'ambizione di approdare a fine campionato in Eccellenza e nel giro di due anni in serie D. Non si nasconde l'Atletico Gela del presidente Cristian Paradiso, che domenica prossima riceverà al "Presti" la capolista Nissa. Una partita che, secondo i...leggi
03/12/2015

Terza Caltanissetta: dieci squadre al via

Saranno dieci le formazioni che prenderanno parte al prossimo torneo della Terza Categoria di Caltanissetta. Lo ha comunicato la delegazione provinciale. Il campionato prenderà il via il prossimo 25 ottobre. Ecco l'elenco definitivo: ASD Accademia Mazzarinese di Mazzarino APD Amatori Gela di Gela ASD Ci...leggi
14/10/2015

Eccellenza, due new entry per il Mussomeli

"Chi ben comincia, è a metà dell’opera". Un detto che a Mussumeli sta riecheggiando continuamente in questo pre-campionato, in cui sono stati messi a segno una serie impressionanti di colpi di mercato. Le ultime due new entry, arrivate per rinforzare un organico che punta in alto, sono l’esterno offensiv...leggi
17/08/2015


Seconda Categoria, "colpo" del Vallelunga: preso il bomber Galluzzo

Un top player per la Seconda Categoria: il Vallelunga punta sulla classe del bomber Alberto Galluzzo per recitare una stagione da protagonista. Il giocatore, ex Prizzi e Castronovo calcio, è stato presentato nei giorni scorsi dalla società. I nisseni hanno "fame" di vittorie e vogliono riscattare il sesto posto dell...leggi
06/08/2015

Eccellenza, Renato Maggio nuovo allenatore del Mussomeli

Renato Maggio è il nuovo allenatore del Mussomeli: l'accordo è stato perfezionato ieri sera. A renderlo noto è la società nissena attraverso una nota in cui definisce Maggio "un tecnico che nel corso della sua carriera ha scritto pagine importanti e indelebili nel percorso di una grande protagonista del calcio siciliano, il Kamarat"...leggi
28/05/2015

Terza Caltanissetta, Villahermosa trionfa nei playoff

Il Villahermosa supera 2-1 il Marianopoli e conquista la promozione in Seconda Categoria. Le reti decisive sono state silglate nel secondo tempo dal Nahi e Giovanni Gangi. Il Marianopoli aveva provato a riaprire la gara con Giovanni Fasciana a sei dalla fine, ma la sconfitta è stata inevitabile. Il Villahermosa riaggiunge ...leggi
04/05/2015

Terza Categoria: nasce il Trofeo Centro Sicilia

Il 26 aprile a Leonforte si terrà la prima edizione del Trofeo Centro Sicilia, manifestazione riservata alle vincenti dei tornei di Agrigento (Fontanelle), Caltanissetta (Sommatinese) e Enna (Libertas Cerami). Le tre squadre si affronteranno in un triangolare secondo il seguente regolamento: ...leggi
13/04/2015

Dietrofront della Lnd, omologato lo 0-0 tra Atl.Gela e Gela Calcio

Dietrofront della Lnd, omologato lo 0-0 tra Atletico Gela e Gela Calcio (Promozione girone D). Il giudice sportivo torna sui suoi passi dopo aver inflitto all'Atletico Gela la sconfitta a tavolino per 3-0 perché dai documenti ufficiali risultava una sostituzione vietata dalle regole federali e cioè Ascia (classe '97) con Falcone ('96). In realt&agra...leggi
02/04/2015


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,11506 secondi